Grosseto: Un graphic novel pubblicato con Bao Publishing, la casa editrice di Zerocalcare, segna l’esordio nel romanzo grafico di Rachele Aragno. Oggi, sabato 19 ottobre alle 18.30 tutti invitati nel mondo di “Melvina”, la protagonista del libro di cui si parlerà insieme all’autrice alla Libreria QB Viaggi di carta (piazza Pacciardi, 1) di Grosseto. Ad intervistare Rachele Aragno, sarà Maria Letizia Caracci.

Melvina si sente lasciata in disparte dai suo genitori, che prendono decisioni sul suo futuro senza consultarla. Vorrebbe tanto essere già grande, per confrontarsi con loro da pari. Poi però conosce Otto, un signore che ha un segreto doloroso e che le spiega che lei ha un grande destino da compiere. Un viaggio nel mondo parallelo di Aldiqua farà scoprire a Melvina l’importanza di darsi tempo, di decidere ascoltando il cuore, e a Otto insegnerà il senso più profondo dell’amicizia. Una storia degna di Lewis Carroll, narrata con una voce allo stesso tempo fanciullesca e saggia. Un volume prezioso, interamente dipinto ad acquerello, piena espressione dello stile sorprendente e innovativo di Rachele Aragno.

L’autrice
RACHELE ARAGNO Nata nel 1982 in un paesino della Toscana, ha iniziato subito a disegnare progettando di diventare fumettista. Finito il Liceo Linguistico si iscrive alla Scuola Internazionale di Comics di Roma diplomandosi in fumetto estero. La gavetta è durata diversi anni, durante i quali ha lavorato con alcune Case editrici indipendenti. Nello stesso periodo collabora con l’Organizzazione Mondiale della Sanità realizzando un’illustrazione per l’opuscolo sulla depressione e partecipa alla mostra collettiva “Rudy Valentino a Matera”. Il 2017 è un anno molto proficuo: illustra la costellazione dell’Uccello del Paradiso per il progetto di beneficenza “Costellarium” del Rêverie Studio e pubblica “Melvina”, una storia breve pubblicata con Ave di Attaccapanni Press. Lo stesso anno inizia la collaborazione con BAO Publishing, grazie alla quale può lavorare proprio sul personaggio di Melvina realizzando l’omonimo graphic novel. Nel 2018 realizza una fan art del fumetto Rumble della Image Comics e viene inclusa nel “Volume four: soul without pity”.