Stampa

provincia grosseto.jpgVenerdì 13 settembre in sala Pegaso l'incontro coordinato dal direttore del Polo Le Clarisse.

Grosseto: “Arte in maremma nella seconda metà del Novecento” è il tema dell'incontro che si terrà venerdì 13 settembre alle ore 10.30 nella Sala Pegaso del Palazzo della Provincia, in piazza Dante a Grosseto. A coordinarlo sarà Mauro Papa, direttore del Polo culturale Le Clarisse di Fondazione Grosseto Cultura.

mauro papa.jpgL'incontro è aperto a tutti. Oltre a Papa interverranno Umberto Carini (presidente della Pro Loco di Grosseto), Nilo Bacherini (pittore), Corrado Barontini (poeta e animatore culturale), Carlo Bonazza (fotografo), Paolo Nardini e Piergiorgio Zotti (tradizioni popolari) e Valerio Fusi (ex direttore della Biblioteca Chelliana).

«Nel 2005 – spiega Mauro Papa – l'amministrazione provinciale di Grosseto, con la collaborazione dell'Università di Siena, promosse la grande mostra diffusa “Arte in maremma nella prima metà del Novecento” che rappresentò una rassegna antologica, completa ed esauriente, sulle tendenze delle arti visive prodotte nel nostro territorio dalla fine dell'Ottocento agli anni Cinquanta del secolo scorso. L'intenzione era quella di proseguire con iniziative analoghe che potessero studiare organicamente, e presentare al pubblico, lo sviluppo delle arti in Maremma dal 1950 all'età contemporanea. Purtroppo quel progetto non si è mai perfezionato.

Con l'incontro “Arte in maremma nella seconda metà del Novecento, che si terrà proprio nel Palazzo della Provincia, nella sala allestita dalle opere di Nilo Bacherini, pittore che ideò la mostra del 2005, si metteranno a confronto le ipotesi di lavoro e le idee di operatori culturali attivi a Grosseto dalla fine del Novecento a oggi. L'obiettivo è valutare la possibilità di riprendere quel percorso».

Categoria: CULTURA & SPETTACOLO
Visite: 314

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information