DSCF2125.jpgSul palco trenta artisti, con ospiti alcuni fra i più noti musicisti grossetani.

Grosseto: Una festa della musica di fine estate alla Cava di Rosele, per sostenere la Fondazione Il Sole e celebrare dieci anni di produzione artistica originale. 

Si tratta di “Alive – A decade of songs”, il concerto che Andrea Bonucci & Friends dedicheranno venerdì 6 settembre alla Fondazione Il Sole Onlus, nella magica cornice della Cava di Roselle. Il contributo per sostenere il progetto della fondazione dedicato al Dopo di Noi è di 10 Euro, con ingresso gratuito per ragazzi e ragazze fino a 16 anni. (i biglietti si acquistano alla Cava)

Lo spettacolo, che esula dai canoni del classico concerto, testi e musiche originali, ospiti d’eccezione, una voce narrante fuori campo, un coro di venti voci femminili e cinque strumentisti, con un alternarsi complessivo di oltre trenta artisti sul palcoscenico. Una trascinante performance all’insegna del soul e del funky, che lascia a bocca aperta per le qualità interpretative di Andrea, la professionalità degli arrangiamenti e per il coinvolgimento emotivo che sa produrre.

Alive – A decade of songs – portato sul palco da Andrea Bonucci e PMR Productions - nasce dalla collaborazione decennale del cantante, autore e compositore Andrea Bonucci con l’arrangiatore e polistrumentista Leonardo Peruzzi. Che negli anni hanno lavorato in studio per dare vita a brani originali e reinterpretazioni di brani già noti. La prima dello spettacolo è andata in scena lo scorso novembre in due serate sold out, riscontrando un apprezzamento entusiasta del pubblico. Questa fine estate, insieme alla fondazione Il Sole, la riproposizione dello spettacolo nell’ambiente della Cava di Roselle con un palco ben più adatto per dimensioni al gran numero degli artisti.

Un grande gruppo di professionisti
Simone Biasini alla batteria, Alessio Buccella alle tastiere, Luca De Stasio alla chitarra, Francesco Favilli alle percussioni e Leonardo Peruzzi al basso i componenti della band. Paolo Mari alla chitarra, Giulio Mari alla tromba, Silvia Ciabattini alla voce, Stefano Indino alla fisarmonica e sax, Stefano Pioli al pianoforte e Alice Clara alla viola e violoncello i graditi ospiti. Le ‘Shouts of Joy’, coro grossetano nato all’interno del Centro della Voce – Il buon Canto e l’attore e doppiatore Enrico Vaioli, voce fuori campo a completare il cast.