I tre big dello spettacolo italiano martedì 13 agosto porteranno al Parco Centrale il loro esilarante show.

Follonica: Uno spettacolo a 360 gradi in cui cinema, teatro e televisione si intrecciano dando vita ad un varietà unico ed esilarante, che negli anni scorsi solo a Firenze è stato visto da oltre 150mila spettatori: stiamo parlando di Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni che oggi, martedì 13 agosto, saliranno sul palco del Follonica Summer Festival dove porteranno tutta la loro travolgente energia.

Artisti amati, amatissimi dal grande pubblico, per un motivo preciso: nonostante le loro rispettive carriere di successo, sono rimasti i ragazzi semplici della porta accanto, quelli pronti alla risata e a dare una mano senza pensarci due volte. Il trio di amici da sempre torna quindi insieme, a oltre vent’anni di distanza dal loro debutto con uno spettacolo – dal titolo Il Tour e prodotto da Friends&Partners – che garantirà due ore di sketch, gag e battute con un solo duplice obiettivo: divertire e divertirsi.

Un legame, quello che unisce Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni, che nasce da lontano: prima le esperienze in radio negli anni ’80 in cui i tre si sono conosciuti, poi nel 1993-94 il tour con lo spettacolo Fratelli d’Italia che ha ulteriormente consolidato, semmai ce ne fosse stato bisogno, la grande amicizia tra loro. Fino ad oggi, con i tre che oltre ad essere “fratelli” accomunano tutto il nostro Paese che li acclama, con merito, come star dello spettacolo. Ma nonostante questo con la voglia e il coraggio di rimettersi in gioco anche con grande umiltà, tornando a farsi giudicare dal pubblico come da ragazzini. Con questo three man show che fila via per due ore con una velocità e un ritmo che non accennano mai a flessioni.

Dunque l’edizione 2019 del Follonica Summer Festival si chiuderà con un appuntamento veramente imperdibile – in collaborazione con Leg (Live Emotion Group) – e che dà ulteriore prestigio ad un cartellone di successo che sinora ha visto alternarsi sul palco lo spettacolo teatrale UP&Down, il galà del Premio Persefone oltre a big della musica italiana come Carl Brave, Le Vibrazioni, Fiorella Mannoia, Antonello Venditti, La Municipal, Tricarico, Myss Keta, Ivreatronic e i rapper Tedua, Rkomi e Ernia. Una programmazione di grandissimo richiamo per il pubblico e fortemente voluta dal direttore artistico Paolo Ruffini e dal responsabile organizzativo Valerio Gronchi.