Jazz 1.jpgNuovo appuntamento per martedì 16 luglio con “Impro Jazz Theater”, il divertente spettacolo di improvvisazione teatrale a cura dell'associazione “Voci e Progetti”

Chianciano: Prosegue senza sosta la rassegna di eventi estivi dal titolo “Chianciano Terme da Vivere” che sta animando la cittadina termale già da alcune settimane. Il prossimo appuntamento è fissato per martedì 16 luglio alle ore 21:30 con il ritorno sulla scena dell'associazione culturale chiancianese “Voci e Progetti” che porterà un nuovo spettacolo di improvvisazione teatrale dal titolo “Impro Jazz Theater” presso  giardinetti del Parco Braille, tra Viale Roma e la Macerina. 

Si tratta di uno spettacolo dove musica e teatro si mescolano per dare vita a una performance irripetibile di improvvisazione teatrale. Una semplice ispirazione carpita al pubblico darà il via a una storia stra-ordinaria nella quale faranno le loro apparizioni altre storie, personaggi, immagini che, quasi fossero assoli tipici della musica jazz, prenderanno vita per un tempo per poi tornare nella melodia principale. Lo spettacolo, per la regia di Renato Preziuso e con la partecipazione straordinaria dell'attore Omar Argentino Galvan, è a ingresso libero.

“Impro Jazz Theater” è messo in scena dall'associazione “Voci e Progetti”, nata nel 1994 a Chianciano Terme per contribuire ad animare la vita culturale del paese, che nel corso di venticinque anni di attività è riuscita a diventare una compagnia di teatro di improvvisazione. Al suo interno sono presenti attori professionisti, che tornano nel luogo d'origine per offrire una serie di eventi tutti diversi tra loro, una serie di quattro spettacoli che animeranno la cittadina di Chianciano Terme e permetteranno di far conoscere tutte le particolarità del teatro di improvvisazione.

Anche questo evento fa parte di “Chianciano Terme da Vivere”, una rassegna di trentanove spettacoli che accompagnerà i visitatori fino al mese di ottobre attraverso iniziative in vari luoghi della città termale. La musica del Grupo Compay Segundo del Buena Vista Social Club, di Zastava Orkestra e di Musica Nuda farà da colonna sonora dell’estate chiancianese. L’organizzazione della rassegna è curata dalla Combo Produzioni, per conto dell’Amministrazione comunale di Chianciano Terme, e vede il coinvolgimento di Terme di Chianciano, Centro Commerciale Naturale, Associazione Albergatori Chianciano Terme e Proloco di Chianciano Terme per la creazione di cartellone eventi unico per la stagione estiva. 

Jazz 2.jpg