Grosseto: Sabato 8 Giugno alle ore 18.00, presso il Teatro Comunale degli Industri di Grosseto si svolgerà il concerto dei vincitori del 2° Concorso Pianistico Internazionale “Recondite Armonie" che quest’anno attrae giovani pianisti under 25 da Italia, Germania, Svizzera, Inghilterra, Russia, Turchia, Kazakistan! Prenderanno parte al concerto anche alcuni dei partecipanti più meritevoli del 5° Progetto di Scambio Culturale "Giovani Musicisti Russi" che si sta svolgendo in questi giorni portando la musica dei talenti della grande scuola russa in tutta la Maremma e oltre.

Nel corso della serata ai vincitori assoluti della competizione pianistica verranno assegnate da una giuria internazionale composta dai Maestri Carlo Palese (presidente), Kateryna Titova,  Alessio Cioni, Valeria Blok, Kenan Tatlici, Gala Chistiakova, Diego Benocci borse di studio per 2.000 euro e concerti premio per l'anno accademico 2019/2020 in collaborazione con rinomati Festival Musicali; un premio in denaro é previsto anche per il partecipante della Provincia di Grosseto che abbia ottenuto il punteggio più alto tra tutte le categorie.

Il progetto Giovani Musicisti Russi in breve

Il Progetto di scambio culturale “Giovani Musicisti Russi”, che giunge quest’anno alla sua quinta edizione, si svolge durante le prime due settimane di Giugno e porta nella città di Grosseto una numerosissima delegazione di giovani musicisti della classica di età compresa tra i 5 e i 20 anni selezionati nelle scuole di tutta la Russia. Tra i partecipanti anche alcuni studenti del Conservatorio Statale “Tchaikovsky” e dell’ Accademia Gnessin di Mosca; due delle più importanti istituzioni musicali russe. In questi giorni i ragazzi, che alloggiano nelle strutture ricettive di Grosseto insieme alle loro famiglie ed insegnanti, avranno la possibilità di esibirsi in un fitto tour di concerti nei più bei luoghi della Toscana. Si tratterà per loro anche di una splendida occasione per scoprire il nostro territorio, la nostra tradizione culinaria e confrontarsi con i nostri musicisti; il progetto si avvale della direzione artistica dei pianisti Diego Benocci e Gala Chistiakova.

Dopo il concerto nel foyer del Teatro si svolgerà, come da tradizione, una degustazione di vini e prodotti tipici del territorio realizzata da Speroni Eventi in collaborazione con Cantina I Vini di Maremma, Latte Maremma, Caseificio Il Fiorino, A.I.S. Sommelier delegazione di Grosseto.