Stampa

Una realtà capace di dare lavoro ad oltre 70 persone: Cala Felice, Marina Club e La Vela.
La famiglia Ceccarelli sposa la delicata sfida sull’ambiente: stop alle cannucce di plastica, sì a quelle compostabili.

Scarlino: Attenzione all’ambiente, una grande forza lavoro e un divertimento sano all’insegna del rispetto per l’ambiente e della spensieratezza. Sta per ripartire la stagione della movida al beach club Cala Felice di Marina di Scarlino

che da 8 anni a questa parte, sotto la gestione della famiglia Ceccarelli, ha gradualmente accresciuto il panorama di stabilimenti allo stesso tempo di servizi che vengono offerti lungo la riviera grossetana. Una realtà che con Cala Felice, Marina Club e la recente gestione del bagno ‘La Vela’ a Punta Ala dà lavoro ad oltre 75 persone , suddivise in tanti reparti.

Lavoro e rispetto per l’ambiente con l’abolizione di cannucce di plastica e un sì deciso a quelle compostabili e all’utilizzo di bicchieri lavabili. Una filosofia del divertimento che vuole puntare sulla responsabilità su un tema così attuale come l’ambiente, senza dimenticare ovviamente la sicurezza di coloro che decidono di vivere un appuntamento in uno dei 3 centri sotto la gestione Ceccarelli. Sul calendario adesso la prossima tappa è quella di venerdì 24 maggio con l’inaugurazione del venerdì sera di Cala Felice che rappresenta il taglio del nastro per l’avvio dell’estate, grazie ad un pensiero così accattivante e allo stesso tempo suggestivo, come un ghiacciolo che con un morso ti porta subito ad immaginare l’imminente stagione di divertimenti. Your Summer Flavour, il sapore della tua estate è lo slogan scelto per la stagione 2019, capace di attirare un pubblico che proviene da tutta la Toscana.

Apericena, musica e tanto divertimento fino alle prime luci del mattino in questa prima puntata di stagione che vede altre date da segnare sul calendario e già confermate come il Bacardi Summer Tour e la serata Redbull a tema Messico ‘Dia de Los Muertos’ targata Circo Nero. Sono solo alcune delle anticipazioni di un'estate che a Marina di Scarlino punta a crescere e confermarsi, rispettando valori e principi più che mai d’attualità. Non solo venerdì ma anche martedì con il ‘Famous’ dove la musica hip - hop reggaeton fa capolino da tempo ed è stata capace di aprire una breccia in un panorama musicale molto apprezzato.

Senza dimenticare il beach party più discusso dell’estate come il Miami Sunday. Momenti da vivere e che, da qualche anno a questa parte, hanno permesso a questo spicchio e realtà grossetana di volare oltre i confini toscani ed essere conosciuta anche per la potenza della rete, grazie all’hashtag #theplacetobehappy Dal Marina Club fino alla nuova gestione del bagno ‘La Vela’ a Punta Ala la movida grossetana sta spostando sempre più tanti giovani in questa cornice di Toscana.

Categoria: CULTURA & SPETTACOLO
Visite: 369

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information