Sabato 11 maggio concerto in memoria del parroco della chiesa Nostra Signora di Lourdes: il pianoforte, donato dal prete alla parrocchia, torna a suonare.

Follonica: Gli allievi della Scuola comunale di musica di Follonica saranno protagonisti di un concerto dal grande valore affettivo per la comunità follonichese. Sabato 11 maggio alle 19:00, nella chiesa Nostra Signora di Lourdes in via Cimarosa 4, i ragazzi dell’istituto “Bonello Bonarelli” ricorderanno con un concerto di musica classica il compianto don Pietro Bianchi che per decenni è stato a capo della congregazione.

Don Pietro ha lasciato in dono alla sua chiesa, oltre ai tanti insegnamenti di vita, un pianoforte a mezza coda rimasto inutilizzato per anni: un parrocchiano lo ha rimesso a nuovo e sabato tornerà a suonare grazie agli studenti della Scuola comunale di musica di Follonica. Parteciperanno all’esibizione gli allievi di violino della docente Maria Christine Angele, i pianisti seguiti dall’insegnante Sabrina Gabellieri e il coro “Young voices” diretto da Antonella Benucci. «Abbiamo accolto la richiesta di esibirci nella chiesa Nostra Signora di Lourdes con molta gioia – spiegano dalla Bonarelli –: riportare in vita un pianoforte a mezza coda dono di don Pietro, e nel contempo ricordare la sua persona, per la scuola è motivo di grande orgoglio. I nostri allievi si esibiranno in brani di musica classica: invitiamo tutti a partecipare». Il concerto ha il patrocinio del Comune di Follonica ed è a ingresso gratuito.