Scarlino: In occasione di Amico Museo, in programma nei musei della Toscana dal 10 maggio al 2 giugno il Centro di Documentazione del Territorio Riccardo Francovich, propone in questo week end due appuntamenti.

Sabato 11 maggio presso la sala consiliare, alle ore 17.00 si parlerà proprio del " FUTURO DEL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE FRANCOVICH - UN NUOVO VIAGGIO NEI PAESAGGI ANTICHI E MEDIEVALI" e sarà presentato al pubblico il progetto per l'adeguamento del museo,

un 'intervento che mira a raddoppiare lo spazio espositivo con la condivisione degli spazi museali con l'ingresso monumentale del palazzo comunale e che renderà naturale e centrale per la comunità locale l'esperienza di visita dello spazio museale cogliendo il duplice obiettivo di restituire la giusta dignità allo spazio museale e rafforzare la centralità e il significato civico del palazzo.

Il nuovo percorso espositivo introdurrà interfacce e linguaggi contemporanei: video, animazioni, immagini ricostruttive, archivi digitali interattivi per traghettare fino alla contemporaneità i significati e le tracce del passato che altrimenti resterebbero muti.

Ne parliamo con i progettisti, gli architetti Giuseppe Bartolini e Simonetta Fiamminghi, con la prof.ssa Giovanna Bianchi ed il dott.Lorenzo Marasco, dell'Università di Siena, che stanno conducendo importanti studi archeologici sul territorio.

Domenica 12 invece, tempo permettendo, ci si doterà di scarpe comode e zaino in spalla per seguire le orme del Beato Thomma, ossia Tommaso Bellacci, il frate francescano che legò il suo nome indissolubilmente al convento di Monte di Muro.

La partenza è prevista presso il campo di Tiro con l'arco di Fosso al Leccione alle ore 9,00 con successiva visita al Centro Riproduzione Selvaggina. Dalle ore 9,30 percorso di trekking per l'antico sentiero di Monte di Muro con guida ambientale e storica, e la compagnia degli asini delle Bandite con arrivo presso Monte di Muro, dove è prevista la visita al sito e successivo spostamento presso l'area pic nic di Fonte Bona per una degustazione prodotti tipici.

Il trekking è realizzato in collaborazione con le Bandite di Scarlino, le associazioni Socci Golosi ed Asiniamo e la coop. NuovaMaremma.

Per partecipare è necessario prenotare (0566/38552) ed una quota di partecipazione di € 10,00. In caso di maltempo l'iniziativa sarà rinviata.