Stampa

Grosseto: Due presentazioni di libri alla Libreria QB – Viaggi di Carta in piazza Pacciardi 1 (ex Piazza della Palma) a Grosseto per il pomeriggio di giovedì 13 dicembre. Due viaggi tra pagine diverse, tra storie individuali e storie collettive.

Si inizia alle 16 con il “thé insieme all’autrice” Miriana Signori, laureata in scienze giuridiche e scrittrice, che parlerà del libro “Rose tra i sassi”.

Protagonista è Rosellina, orfana di madre per un femminicidio, dichiarato incidente domestico, che vive la sua vita fra la casa di zia Nunzia e quella di suo padre. Unica sua aspirazione è quella di avere una casa tutta sua, una  famiglia, con un marito e dei figli da amare, ma il matrimonio con Rocco, combinato da un sensale, è un completo disastro. Rocco, un uomo fragile, incapace di affrontare responsabilità grandi e  piccole, scarica le proprie frustrazioni sulla moglie, che introietta tutte le sofferenze, finché la nascita di Mariachiara, che sarà il collante di questa strana famiglia, non le darà la forza per tirare avanti, tra qualche piccola gioia e tanta sofferenza.
                                                     

Alle 18.00 invece “Il ’68 in Maremma. Un figlio dei fiori non pensa al domani” a cura di Flavio Fusi, giornalista, e Paolo Nardini, Archivio delle tradizioni popolari della Maremma, che saranno intervistati da Emilio Guariglia, giornalista. Nel libro, edito da C&P Adver Effigi, si racconta il ’68 nella provincia di Grosseto. Perché se è vero che sappiamo  cosa è accaduto nelle grandi città italiane nel 1968 e dintorni, cosa è accaduto nella provincia di Grosseto? Qui,  dove non erano presenti poli universitari, i ragazzi hanno continuato la loro vita come se non stesse succedendo niente o hanno reagito? Quali sono stati, se ci sono stati, i movimenti giovanili ed operai nella nostra Provincia? Il libro "Il '68 in Maremma" risponde a queste domande e rende uno spaccato della storia maremmana in quei lontani anni di fermento politico, sociale e culturale.

 

Categoria: CULTURA & SPETTACOLO
Visite: 281

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information