Stampa

Grosseto: Grandissimo successo per il concerto jazz della Stagione Musicale “La Voce di ogni Strumento”. Sul palcoscenico del teatro grossetano si è esibito un quartetto tutto italiano i cui nomi sono molto noti sulla scena jazz internazionale.

Un gradito ritorno quello di Stefano “Cocco” Cantini a La Voce di ogni Strumento”.

Il sassofonista, presenza fissa già da alcuni anni al festival, anche quest’anno ha portato in scena il grande jazz per il consueto concerto prenatalizio de “La Voce di ogni Strumento” includendo Dado Moroni, uno tra i migliori pianisti jazz in circolazione, con Ares Tavolazzi, contrabbassista che ha collaborato con i nomi più importanti del jazz internazionale e con Roberto Gatto, batterista di fama mondiale.

Il concerto è stato un omaggio a Tadd Dameron, pianista, compositore e arrangiatore, definito come “uno dei padri fondatori del jazz moderno”.



Insieme al Direttore artistico Gloria Mazzi, madrina della serata, sono intervenuti il Com. del 4° Stormo Col. Urbano Floreani, il Com. del Cemivet Col. Simone Siena, il Ten Col. Del Savoia Cavalleria Giuliano Bacco, il presidente della Proloco di GR Umberto Carini, presidente di Fondazione Grosseto Cultura Giovanni Tombari, consigliere regionale Leonardo Marras, i presidenti delle associazioni Onlus: Aism, Avis,Admo, La Farfalla e Aipamm.


Numerose le tessere tessera 80 voglia di donare vendute in occasione della serata a favore di suddette associazioni. Il festival persegue da sempre obiettivi comuni di solidarietà attraverso un’operazione culturale che fa della musica il suo strumento d’elezione.

Importante ricordare le numerose le istituzioni che anche quest’anno intervengono a sostegno dell’iniziativa. In primo luogo il Ministero della Difesa, la Provincia di Grosseto, il Comune di Grosseto, la Proloco di Grosseto, il Savoia Cavalleria, il Centro Militare Veterinario, il 4°Stormo Caccia Intercettori, il Lions Club Grosseto Aldobrandeschi, il Pasfa, Soroptimist, AscomConfConfcommercio, la Camera di Commercio Maremma e Tirreno, la Fondazione Grosseto Cultura e Agimus.

Sono aperte le prenotazioni per il prossimo concerto, l'Opera lirica di Giacomo Puccini La Bohème, in programma sabato 19 gennaio al Teatro Industri.

Biglietti in prevendita presso Informagiovani – Via Carducci, 1 – Grosseto nei seguenti giorni:
Sabato 22 dicembre ore 10.00/12.00
Venerdì 28 dicembre ore 16.30/19.00
Venerdì 4 gennaio 16.30/19.00
Mercoledì 9 gennaio ore 16.30/19.00
Venerdì 11 gennaio ore 10.00/12.00
Venerdì 18 gennaio ore 10.00/12.00 e ore 16.30/19.00

Per informazioni e prenotazioni: 339 – 7960148 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Categoria: CULTURA & SPETTACOLO
Visite: 292

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information