Grosseto: Arriva al Cinema Stella, da giovedì 6 a domenica 9 dicembre, il film documentario “Santiago, Italia” diretto da Nanni Moretti e presentato di recente al festival di Torino.



Il film racconta, attraverso le parole dei protagonisti e i materiali dell'epoca, i mesi successivi al colpo di stato dell'11 settembre 1973 che pose fine al governo democratico di Salvador Allende in Cile. “Santiago, Italia” si concentra, in particolare, sul ruolo svolto dall'ambasciata italiana a Santiago, che diede rifugio a centinaia di oppositori del regime del generale Pinochet, consentendo poi loro di raggiungere l'Italia, unico Paese in Europa che, tra l'altro, non aveva riconosciuto il governo Pinochet. Insomma cileni migranti che approdarono in un’ Italia diversa, quella degli anni di piombo e ideologizzata, un Paese che li accolse e li integrò con grande accoglienza.

Ma la morale del film è tutta nell'intervento di Erik Merino, ex esule dal Cile negli anni Settanta e ora imprenditore in Italia: "Sono arrivato in un Paese che aveva fatta la guerra partigiana e che aveva difeso lo statuto dei lavoratori. Oggi viaggio per l'Italia che somiglia sempre di più al Cile, alle cose peggiori del Cile. Un consumismo terribile, quello che si vede, dove la persona che hai al tuo fianco se può ti calpesta.”

Un brutale ritorno ai tormentati giorni d’oggi dopo un lungo racconto di un passato in cui gli italiani aiutarono con grande generosità il popolo cileno dopo il golpe di Pinochet dove la militanza, i valori avevano ancora un senso profondo.

Orario: 17:00 e 21:15