Il Centro Velico Caprera supporter della seconda edizione dell’OCEAN FILM FESTIVAL ITALIA al via in ottobre.
La rassegna cinematografica che racconta storie e avventure sopra e sotto le acque trova un prezioso alleato nella più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo.

Caprera: Il Centro Velico Caprera sostiene la seconda edizione di Ocean Film Festival, rassegna cinematografica che presenta una selezione dei migliori film provenienti dall’omonimo festival australiano e che sarà in Italia a partire dal 15 ottobre per raccontare le migliori storie e avventure sopra e sotto le acque.

Una comunanza di intenti che unisce idealmente, e ora anche in pratica, due realtà che, pur in ambiti molto diversi, perseguono gli stessi obbiettivi.

Una grande passione per il mare, che vuol dire amore, rispetto, e soprattutto consapevolezza dell’importante responsabilità del genere umano nei confronti della natura di cui mari e acque sono elemento principale e fondamentale per la vita stessa.

Una consapevolezza che non si limita a prendere atto, ma che si impegna, e desidera farlo sempre di più, per creare una cultura che vada oltre una mera convivenza, e sviluppi una nuova, attiva sensibilità per tutelare l’inestimabile “polmone blu”, per goderlo al meglio e permettere di farlo anche alle generazioni future.

“L’amore per il mare, la passione per l’avventura e il rispetto dell'ambiente sono i valori che ci accomunano al Centro Velico Caprera e siamo felici di condividerli in occasione della seconda edizione dell’Ocean Film Festival in Italia” dichiara Alessandra Raggio, Direttore Ocean Film Festival Italia.

E così, il Festival tematico, che non a caso nasce nel continente Oceania, incontra un supporter d’elezione nella scuola di formazione velica più importante nel Mediterraneo nella stessa missione ambientale e di salvaguardia del patrimonio marino.

“Le immagini spesso valgono più di mille parole” afferma Paolo Bordogna, Presidente del Centro Velico Caprera, “se poi a mostrarle sono coloro che vivono in tanti modi il mare, siamo certi che il risultato di sensibilizzazione sul tema della salvaguardia sarà straordinario. Lo spirito del Centro Velico Caprera è da sempre quello di avvicinare i propri allievi a conoscere e capire il mare. Scopo è quello di creare attraverso la pratica della vela, un’educazione marinara e una coscienza ambientale. "Abbiamo perciò ritenuto importante sostenere questa manifestazione che aiuta a diffondere il nostro messaggio a un pubblico più ampio"

I protagonisti delle pellicole selezionate potranno catturare anche i non appassionati: free diving in acque incontaminate, surf di big waves, vela tra gli iceberg della remota Disko Bay. Tante storie di esplorazione e avventura in ambienti remoti e selvaggi, su cui grava però l’ombra dell’inquinamento prodotto dall’uomo e in particolare della plastica: “Quando buttiamo via qualcosa” dice la campionessa di freediving Hanli Prinsloo “dobbiamo sempre ricordare che ‘via’ non esiste”.

Ogni serata propone una selezione di 9 tra corto e mediometraggi e il programma sarà identico per tutte le serate.

I biglietti sono disponibili online e si possono acquistare sul sito ufficiale dell’Ocean Film Festival Italia http://bit.ly/2018_OCEANFILMFESTIVAL-ITALIA-DATEBIGLIETTI o presso i punti vendita del circuito Vivaticket.

Gli spettacoli inizieranno alle ore 20:00. La sala aprirà al pubblico alle ore 19:30.