Grande successo per il weekend dei Dervisci; annunciato il gemellaggio fra il capoluogo della Tuscia e Luxor.

Viterbo: Si chiude con grande soddisfazione il weekend in cui i Dervisci del balletto Sufiu Tannoura Dance sono tornati ad esibirsi a Viterbo per una due giorni: sabato sera al Teatro Libreria Bistrot Caffeina in uno spettacolo in cui sono intervenuti oltre duecento soci della Fondazione Caffeina Cultura e nell’esibizione pubblica a Prato Giardino scelta da centinaia di viterbesi la sera di domenica 9 settembre.

Sono state le autorità presenti sul palco del teatro ad annunciare l’intenzione di aprire ogni pratica necessaria a stringere il gemellaggio internazionale fra la città di Viterbo e la città di Luxor, in Egitto: la città della Valle dei Re e il capoluogo della Tuscia potrebbero presto rendere ufficiale la loro fratellanza.

Fondazione Caffeina Cultura esprime la sua piena soddisfazione per l’estate egiziana; “da anni ormai ci siamo messi a disposizione e al servizio di un rinnovato dialogo fra le culture del Mediterraneo”, afferma Andrea Baffo, presidente di Fondazione Caffeina Cultura: “Prima durante i festival estivi, con l’arrivo dei Dervisci nel 2017; e quest’anno con l’organizzazione della mostra “I tesori di Tutankhamon” che è riuscita a registrare oltre 20mila ingressi nei mesi della sua apertura: per non parlare dell’esibizione delle Icone Copte, dei nuovi spettacoli dei Dervisci Sufiu Tannoura e della Reda Troupe, che si è esibita a Viterbo durante l’edizione 2018 di Caffeina Festival. Auspichiamo una piena riuscita del progetto di gemellaggio”, continua Baffo, “e speriamo che i primi a coglierne i frutti possano essere i fortunati vincitori dei biglietti aerei messi in palio da Fondazione Caffeina Cultura grazie al sostegno di EgyptAir: le prossime estrazioni per vincere un viaggio in Egitto, con destinazione a scelta del vincitore, saranno il 30 settembre e il 28 ottobre 2018. C’è ancora tempo, dunque, per visitare la mostra, ammirare le copie ufficiali dei tesori del Faraone d’Oro e vincere un viaggio dei sogni nel paese del Nilo”.

I Tesori di Tutankhamon è una mostra realizzata da Fondazione Caffeina Cultura, Carramusa Group e Fondazione SIB Benedetti – Società Italiana di Beneficenza, con la collaborazione della Fondazione Cultura ed Arte, Technology Systems SpA, Epr comunicazione, Terme dei Papi e Diocesi di Viterbo: in particolare, al vescovo di Viterbo Lino Fumagalli vanno i migliori auguri di Fondazione Caffeina Cultura, in occasione della celebrazione eucaristica ecumenica che vedrà, mercoledì 19 settembre, tutto il clero cristiano copto ospite a Viterbo per una funzione religiosa condivisa in una basilica cattolica, la prima occasione di questo genere.

 

 

 

 

 



(foto Tiziano Ionta)