Conversazione di Vincenzo Cottinelli Sabato 8 settembre - ore 18:00 alla Biblioteca di Storia dell'arte di Montemerano.

Montemerano: L'Accademia del Libro propone per sabato 8 settembre alla Biblioteca di Storia dell'arte di Montemerano una conversazione di Vincenzo Cottinelli "l mio viaggio nella fotografia, tra autobiografia, testimonianza e piacere".

Con l’ausilio di intensissime immagini, il noto fotografo bresciano oggi ottantenne racconterà le tappe del suo viaggio nel mondo della fotografia, un percorso complesso e pieno di svolte che, da un inizio “fotoamatoriale impegnato” negli anni ’60, giunge all’immersione nel mondo letterario grazie all’amicizia di Grazia Cherchi e alla scoperta del ritratto di intellettuali – con sequenze sul loro processo creativo all’interno dello spazio protetto dello studio – fino allo sbocco editoriale delle copertine “d’autore” col ritratto dello scrittore: al top i Meridiani Mondadori.

Nella constatazione che il ritratto, quasi mai posato, quasi sempre fresco e narrativo, è memoria e documento delle qualità delle personalità via via colte dal suo obiettivo, Cottinelli  realizza ritratti straordinari di intellettuali di primo piano nella cultura non solo italiana, da Attilio Bertolucci a Vincenzo Consolo, da Dario Fo a Carlo Cecchi e MoniOvadia, da Claudio Magris a Tullio Pericoli, da Abraham Yehoshua a Clara Sereni e José Saramago.
Durante l’incontro, Cottinelli si soffermerà anche sull’amicizia che lo lega per nove anni a Tiziano Terzani e sui contatti favoriti con Andrea Zanzotto e Lalla Romano, da cui nascono i suoi cinque libri di ritratti, e infine condividerà con i soci e gli amici dell’Accademia del Libro la sua occhiata divertita alla poesia intima di un Giardino segreto (libro edito da Contrasto), e lo studio (appena agli inizi) sulla imponente, drammatica bellezzadella Quercia.
L’autore accompagnerà la chiacchierata con la proiezione di numerose sue opere significative e la messa a disposizione dei suoi libri principali. Per i collezionisti ci saranno stampe fotografiche su carta ai sali d’argento.

Sempre sabato 8 settembre, ma alle 10,30 del mattino, presso la sede di Stampa Alternativa a Pitigliano si aprirà anche la mostra fotografica di Vincenzo Cottinelli su Tiziano Terzani, alla presenza di Angela Terzani Staude, vedova dello scrittore e giornalista toscano. In occasione della personale, aperta al pubblico fino al 23 settembre, Cottinelli presenterà il suo volumetto Penna e pellicola: Tiziano Terzani e la fotografia,edito nella collana di Stampa Alternativa “I Nuovi Bianciardini”.