Stampa

Mercoledì 5 settembre il regista e attore, protagonista di “My name is Tanino”  e della fiction “Tutti pazzi per amore” presenta il suo secondo romanzo. Ore 21.30, ingresso libero.

Roselle: Un nuovo appuntamento con “Libri in Cava” anima la prima settimana di settembre. Domani, mercoledì 5, alla Cava di Roselle (Grosseto) l'attore Corrado Fortuna – protagonista, tra gli altri di “My name is Tanino” e della fiction “Tutti pazzi per amore” -  presenta il suo romanzo “L'amore capovolto”, edito da Rizzoli, in una conversazione con Simone Ferretti.

L'amore capovolto. Firenze, fine degli anni Novanta. Giacomo ha diciotto anni e si è appena trasferito in città con Marta, la sua fidanzata di sempre, per studiare Scienze politiche. I due ragazzi vengono dalla Basilicata e subito sono travolti dall'effervescenza degli ambienti studenteschi e di un mondo inaspettato. Un giorno, però, Giacomo scopre che Marta non è la ragazza che aveva tanto idealizzato. Il sogno d'amore che credeva eterno si infrange e lui si consola a suon di bevute e lunghissime confidenze notturne con Momi, il coinquilino egiziano. Sarà proprio Momi a consegnare a Giacomo un vecchio carteggio in cui è racchiusa una storia speciale: cinquant'anni prima, due ragazzi, Tino e Adele, si abbracciano agli angoli delle strade di uno dei quartieri più antifascisti di Firenze, la stessa zona in cui ora vive Giacomo. C'è la guerra, una città occupata dai nazisti. Sembra che gli americani non arrivino mai, così come una vita insieme per loro due: costretti a separarsi, si scrivono lettere mentre partecipano con coraggio alla Resistenza.

Corrado Fortuna. Nato a Palermo nel 1978, adesso vive a Firenze. Attore e regista, ha lavorato con Paolo Virzì, Franco Battiato, Roberto Faenza, Riccardo Milani e altri. Il suo primo romanzo è “Un giorno sarai un posto bellissimo” (2014). E' stato il protagonista del film “My name is Tanino” e della fiction “Tutti pazzi per amore”. Ha lavorato come assistente alla regia del film Il capitale umano di Paolo Virzì e ha realizzato diversi videoclip e documentari da regista.

Giovedì 6 settembre la Cava è chiusa al pubblico per una festa privata. Venerdì 7 e sabato 8 settembre, invece, arriva la rassegna “DiVino Commedia”, realizzata con il sostegno di cooperativa Uscita di Sicurezza, Fondazione Grosseto Cultura e Fondazione Cassa di risparmio di Firenze: degustazioni di vini del territorio e proieizione di film. In programma venerdì “Tito e gli alieni” di Paola Randi con Valerio Mastandrea, mentre sabato “Due piccoli italiani”, di Paolo Sassanelli.

Categoria: CULTURA & SPETTACOLO
Visite: 260

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information