Pubblico al salotto Italo Calvino 2.jpg“L’appuntamento ideato dall’assessore alla Cultura Susanna Lorenzini, che quest’anno avrà al suo fianco il giornalista Flavio Fusi, volto storico del TG3”

Castiglione della Pescaia: Il giardino della Biblioteca comunale “Italo Calvino” in piazza Garibaldi, nel cuore di Castiglione della Pescaia ospiterà da lunedì 3 a sabato 8 settembre, la seconda edizione de “Il salotto di Italo Calvino”.

Nel 2017, quando l’assessore Susanna Lorenzini partì con questa iniziativa, fu subito apprezzata da turisti e residenti e l’Amministrazione comunale ha deciso di proseguire con questo evento, avvalendosi per la seconda edizione di Flavio Fusi, che è stato capo della redazione esteri del TG3, conduttore ed inviato della Rai.

«Sono profondamente contenta di proporre nuovamente questo evento - afferma l’assessore alla Cultura Susanna Lorenzini – per sei giorni Castiglione della Pescaia ospiterà nel giardino delle Biblioteca comunale gli autori che hanno accettato il nostro invito e faranno conoscere i loro lavori».

«Nel promuovere la lettura – conclude Susanna Lorenzini – sono convinta che questa amministrazione sta lavorando nella giusta direzione per accrescere lo sviluppo intellettuale e sociale».

Il primo appuntamento in programma, lunedì 3 settembre è con “Il cuore ha sempre ragione” di Fulvia Perillo, che dialogherà con Gabriella Lepri. Martedì 4 sarà la vota di “La follia che ci abita”. Massimiliana Vincini si confronterà con Angelo Baio. “Folla delle vene” occuperà lo spazio del “Salotto di Italo Calvino” mercoledì 5 settembre. L’autore, Paolo Fabrizio Iacuzzi, ne parlerà con David Tammaro. Giovedì 6 settembre sarà presentato “Quello che non sai di me” di Silvia Meconcelli. La scrittrice avrà al suo fianco Mario Magliozzi che suonerà e canterà alcuni brani in tema con il libro. Venerdì 7, Flavio Fusi presenta il suo “Cronache infedeli”, dialogando con la scrittrice Roberta Lepri. La rassegna si chiuderà sabato 8 settembre con “Brividi di thriller” di Carlo Legaluppi, che vedrà interpretati alcuni brani del suo libro dall’attore-regista Giacomo Moscato.

Pubblico al salotto Italo Calvino.jpg