Sovana,_rocca_aldobrandesca_06.jpg“Sovana in Arte” torna anche questa estate: la rassegna, organizzata dall’associazione “I sogni in teatro” con la direzione artistica di Francesca Ventura, è giunta alla sua decima edizione, articolata tra cinema, letteratura e musica, ed è ospitata all’interno e nel giardino di uno dei palazzi storici più affascinanti del territorio: palazzo Bourbon del Monte

Sovana (GR): “Sovana in Arte – spiega Francesca Ventura, direttore artistico del festival - nasce dall’idea di aprire uno spazio dedicato alle arti sceniche, dove invitare bravi artisti, conosciuti e non, ad esprimere il loro talento, per favorire la crescita di un intero territorio. Tutto questo avviene in un contesto magico: Sovana è nel cuore dell’area del tufo ed è riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’Unesco, è un importante centro etrusco e un raro gioiello di urbanistica medievale, in cui il tempo sembra essersi fermato. Qui l’arte trova la sua naturale vocazione”.

sovana.jpegLa rassegna avrà inizio giovedì 16 agosto, alle 21,30, con la consueta mini rassegna "Cinema Frenetica Passione", a cui seguirà, il 18 alle 21,45, il concerto del maestro Stefano Mhanna che, con l'orchestra Novi Toni Comites, suonerà brani di Mozart, Vivaldi. Mhanna, virtuoso del violino, suonerà, a solo, la Campanella di Paganini: un concerto esaltante, affidato alla maestria di uno dei più grandi talenti della musica classica europea. Sabato 25 agosto è in programma Letteratura in lettura, serata, dedicata interamente a Emily Brontee: alle 21,30, nel salone del Palazzo, Federica Marchetti, curatrice della serata, introdurrà l'autrice, la cui lettura è affidata a Giuseppe Renzo, Francesca Ventura e Miryam Jacomini, che leggeranno brani tratti da Cime Tempestose. L'edizione 2018 di Sovana in Arte si concluderà poi domenica 26 agosto, in giardino, con Angelo Maggi - attore e cantante, più noto come doppiatore di Bruce Willis, Thom Hanks e molti altri - e la Iron Band in “Scanzonata”, sonetti, aneddoti, aforismi e canzoni umoristiche italiane di Petrolini, Fiorentini, Buscaglione, Gaetano, Carosone e Dalla.

“Quest’anno – sottolinea Francesca Ventura –, con mia figlia Miryam Jacomini ed i nostri amici Luca Malusardi, Federica Colonnelli e Valentina Colonnelli, festeggiamo il decimo anno di attività, un bel traguardo che abbiamo raggiunto non solo grazie ai nostri sforzi ma anche grazie al costante sostegno delle attività di zona che ci sostengono da anni”.

Sovana in Arte è organizzata dall’associazione “I Sogni in Teatro” con il patrocinio di Provincia di Grosseto, Comuni di Sorano, Pitigliano, Manciano; Unione dei Comuni Colline del Fiora, Pro Loco di Sorano; Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Biblioteca comunale Francesco Zuccarelli di Pitigliano.

La biglietteria apre alle ore 21, prima di ogni spettacolo, a Palazzo Bourbon del Monte, piazza del Pretorio 3 Sovana. È consigliata la prenotazione. Per info e prenotazioni 3342275656.

Come arrivare a Sovana: percorrere la SS 1 Aurelia fino ad Albinia, Km150,5; proseguire in direzione Manciano e seguire le indicazioni per Sovana.