Principina: Vox Mundi Festival, la rassegna di Musiche del Mondo ideata e diretta da Carla Baldini, si terrà dal 22 luglio al 2 agosto nella suggestiva arena spettacoli di Principina a mare, tutta incorniciata da alti pini.
Il tema della direzione artistica del festival, che quest'anno arriva all'undicesima edizione, sarà il mare: si parte dal mar dei Caraibi, dall'isola di Providencia, da cui provengono sei magnifici musicisti che mescolano calypso, sailor folk e gospel suonando strumenti moderni e tradizionali;

si fa poi vela verso il Mediterraneo per uno spettacolo di teatro e musica dove le voci di Amanda Sandrelli e delle maremmane Vocal Sisters intessono storie e canti di mare. Il viaggio si conclude là dove il Mississipi arriva al mare e la musica diventa Delta Bues.

Debutto domenica 22 luglio con Elkin Robinson: Elkin proviene dall'isola caraibica di Providencia (Colombia) e rielabora i tipici generi musicali dei Caraibi per proporre un nuovo suono, fresco e appassionato. Questa estate sarà in tour in Europa accompagnato da una band di 6 musicisti, che affiancano a strumenti moderni come la chitarra ed il basso i tipici strumenti delle isole caraibiche come le maracas, la tinozza e la quijada (mascella di cavallo). A Principina a mare Elkin presenterà brani tratti dall'album d'esordio "Come 'round" (2014) e dal recente "Sun a Shine", presentato a Womex e selezionato dalla rivista Schock fra i migliori album del 2017. Elkin Robinson è stato designato dal governo colombiano come "Ambasciatore culturale" delle isole di Providencia and San Andrès.

Venerdì 27 luglio sarà in scena "Donne di Mare", racconto in musica di storie e canti mare con Amanda Sandrelli e Vocal Sisters. Con l'ausilio degli strumenti più antichi ed autentici - canto e percussioni - le "Sorelle vocali" guidate da Carla Baldini dipingono il mare con una sorta di impressionismo vocale dove tutto - vento, acque che si infrangono sugli scogli, gabbiani in volo sul mare - diventa voce e suono. Su questo sfondo sonoro si muove Amanda Sandrelli, per raccontare con le parole di grandi scrittori e poeti il fascino, la suggestione, la potenza del mare. Così Il mare in tempesta di Conrad fa da contrappunto allo spiritual "Wade in de Water”, la delicata "Agua" di Djavan si accosta al sublime Baudelaire, infine affiorano a pelo d’acqua i versi spumeggianti di Caproni.

Chiusura con la forza espressiva e la vitalità del Blues con i Betta Blues Society, che, rifacendosi alla lezione delle grandi donne del Blues come Sister Rosetta Tharpe, Bessie Smith e Ma Rainey, propongono un mix di Blues, Folk e Gospel americani dei primi anni del Novecento suonati con strumentazione acustica tipica del genere (chitarra "dobro", ukulele, contrabbasso, percussioni). Il gruppo, attivo dal 2009, ha pubblicato tre album: "Betta Blues Society" (2011), poi "Roots" (2015) e "Let Them Out" (fine 2016) per l'etichetta "Il popolo del blues". Nel gennaio 2018 i Betta Blues Society hanno partecipato alle finali dell'International Blues Challenge, concorso per artisti blues provenienti da tutto il mondo che si svolge a Memphis, Tennessee.

Vox Mundi Festival 2018 è promosso dall'Associazione musicale Soul Diesis, con la collaborazione ed il sostegno del Comune di Grosseto e della Pro Loco di Marina di Grosseto e Principina a Mare.
I posti saranno tutti a sedere, numerati; i biglietti (da 10 a 12€, comprensivi di brindisi con vini del territorio al termine di ogni spettacolo) saranno in vendita da metà giugno presso l'edicola-tabaccheria De Fabritiis di Principina a mare (tel. 0564 30159).

Info: www.voxmundifestival.org - tel. 335 5849911.