Primo appuntamento, tutto jazz, venerdì 18 maggio ore 19:00, Villino Panichi.

Grosseto: La suggestione della musica d'autore sulla terrazza del Villino Panichi, che affaccia in piazza fratelli Rosselli, con i colori del tramonto, per pochissimi, fortunati spettatori. Sono questi gli ingredienti di "Musica tascabile", la mini rassegna che animerà, per quattro appuntamenti, le serate in uno degli edifici Liberty più preziosi di Grosseto, realizzato dall’architetto Lorenzo Porciatti nel 1900.

Si inizia venerdì 18 maggio alle ore 19:00 con il jazz di Creations duo. Formato da Aldo Milani al Sax e da Alessio Buccella al piano, il gruppo nasce come naturale conseguenza di una collaborazione e un’amicizia ventennale. I due hanno suonato in molteplici formazioni nei più disparati generi, ma l’intimità e la creatività del duo sono quelle che permettono loro di scegliere percorsi musicali inusuali e ricercati, spaziando in vari generi in modo originale e non banale.

La rassegna continuerà poi il 31 maggio, sempre alle 19:00, con il Goinba Duo composto da Alessandro Golini al violino e Paolo Batistini alla chitarra. Il 14 giugno sarà la volta del clarinetto di Giovanni Lanzini. Chiuderanno la stagione di Musica Tascabile Elga Ermini e Tiberio Crea il 28 giugno.

"Musica Tascabile è un'idea della Agenzia A&G Real Estate, la cui sede è proprio all'interno del Villino Panichi - spiega la titolare, Roberta Saccani -, che ha l'intento di regalare ai grossetani l'esperienza di una visita ad un gioiello dell'architettura della città e unirlo alla suggestione della musica. Un'esperienza per pochissimi, visti i ridotti spazi della terrazza, così come pochissimi sono gli artisti che si esibiranno: solo due a concerto. Una piccola stagione con quattro appuntamenti totalmente gratuiti: quattro eventi preziosi ed unici, che si concluderanno con un buffet e un brindisi con la luce arancio del giorno che finisce".

Tutti i concerti ed i buffet sono gratuiti.