roberto%20ottaviano%20pi.jpgUna delle leggende del sax soprano arriva nella città toscana per una delle masterclass SJU–STAGE dell’anno accademico di Siena Jazz. Martedì 6 marzo alle ore 21.45, Ottaviano si esibirà con gli allievi della Siena Jazz University nel locale UnTubo. Ingresso libero

Siena: Un concerto trascinante tenuto da uno dei grandi del sax soprano a conclusione di un’intensa tre giorni di studio: è quanto promette Siena Jazz ad appassionati e musicisti.

A Siena arriva infatti Roberto Ottaviano per la terza edizione dei SJU–STAGE, masterclass di assoluto livello dedicate agli studenti della “Siena Jazz University”, i corsi senesi autorizzati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per il settore dell’alta formazione musicale (MIUR - AFAM), a rilasciare diplomi di livello universitario riconosciuti e aventi valore legale.

Le lezioni, che avranno inizio domani nelle aule di Siena Jazz, si concluderanno con un concerto ad ingresso gratuito dedicato alla città che avrà luogo il prossimo 6 marzo alle ore 21,45 presso il locale Un Tubo in via del Luparello, 2.
Roberto Ottaviano, sassofonista, compositore e docente, è attivo sulla scena jazzistica internazionale da quasi quarant’anni, durante i quali ha suonato ed inciso con alcuni tra i più importanti musicisti del mondo da Dizzy Gillespie a Chet Baker, da Giorgio Gaslini a Enrico Rava e tantissimi altri.

Oltre che dirigere proprie formazioni, tra cui Astrolabio e il QuarkTet suona con la Minafric Orchestra e con Canto General di Pino Minafra e si esibisce sui più importanti e prestigiosi palcoscenici internazionali.
Ha fondato il corso di musica jazz al Conservatorio di Bari e conduce numerosi workshop e masterclass in tutto il mondo .
Come consuetudine, il concerto del 6 marzo, vedrà Ottaviano impegnato sul palco con gli allievi del SJU-STAGE.
“Siamo onorati che musicisti come Roberto Ottaviano arrivino a Siena e accettino di mettersi in gioco per regalare momenti di spettacolo costruiti con i nostri allievi – spiega Franco Caroni, direttore artistico di Siena Jazz –Sono occasioni imperdibili di crescita e di scambio culturale per i nostri giovani talenti e momenti di grande spettacolo che vengono offerti alla città”.
L’appuntamento è per martedì 6 marzo alle ore 21,45 nel locale UnTUBO in Via Luparello a Siena. Ingresso libero.