Pitigliano1.jpgDa sabato 23 settembre a domenica 1 ottobre, a Pitigliano, negli ex Granai di Palazzo Orsini

Pitigliano: Da sabato 23 settembre a domenica 1 ottobre, a Pitigliano, agli ex granai di Palazzo Orsini, si terrà il festival per ragazzi “Fiocchi Rossi”: 9 giorni di iniziative, incontri con case editrici e autori, laboratori di lettura per ragazzi e dibattiti che coinvolgeranno i genitori su temi e problematiche come il diabete giovanile, il bullismo e la dislessia. Un Festival pensato per stimolare l’intelligenza delle nuove generazioni.

Sabato 23 settembre, alle ore 19:00, alla sala della parrocchia Nostra Signora del Sacro Cuore.

Santa Fiora: A Bagnore, nel comune di Santa Fiora, sabato 23 settembre, dalle ore 19:00, appuntamento con Bagnoraia, festa di fine estate.
L'evento,  organizzato dal centro sociale ricreativo culturale Arcobaleno, si svolgerà nella sala della parrocchia Nostra Signora del Sacro Cuore.

Specchio.jpgGrosseto: A grande richiesta torna “Al di là dello specchio”, spettacolo teatrale interpretato dai ragazzi dei corsi Junior e Teen dello Studio Enterprise. Il debutto, avvenuto nell’aprile del precedente anno accademico, aveva riscosso subito un ottimo successo. Per questo, la scuola di teatro e doppiaggio diretta da Alessandro Serafini, ha deciso di riproporre l’evento in apertura del nuovo anno accademico.

acquario.jpgSi apre agli studenti, come ogni anno, l’acquario comunale del Mediterraneo di Porto Santo Stefano.

Porto Santo Stefano: Con l’anno scolastico 2017/2018 alle porte, l’Accademia Mare Ambiente che gestisce la struttura propone attività didattiche di biologia marina e educazione ambientale agli insegnanti di materie scientifiche delle scuole di ogni ordine e grado e agli operatori del settore di didattica ambientale.

mercedes 190sl.jpgSabato alle 15.00 trenta equipaggi, dopo il passaggio in centro storico, si fermeranno alla nuova concessionaria Ugo Scotti in via Aurelia Nord

Grosseto: A Grosseto sabato 23 settembre arriva “Terre di Maremma”, il tretunesimo raduno nazionale delle auto Marcedes-Benz 190 SL, vera icona di stile e turismo. Si tratta di un evento molto atteso dagli appassionati che si riuniranno da tutta Italia e per quattro giorni, fino a domenica, percorreranno le strade della Maremma toccando alcuni dei borghi più belli e caratteristici del territorio.

Il 23 e 24 settembre il Centro storico di Grosseto sarà occupato dagli artisti di strada.
Una manifestazione valida per il pubblico da 0 a 100 anni.

Grosseto: Dopo il successo della prima edizione del 2016, anche per la seconda Agorartist assume carattere cittadino e si svilupperà nel Centro Storico di Grosseto. Nel tentativo di un maggiore coinvolgimento della città, si farà carico di ampliare la presenza in diversi punti del centro storico e si attiverà a stimolare le iniziative più disparate al fine di rendere ancor più  vivace la due giorni di festa.

Orbetello: Sabato 23 prossimo alle ore 21,15 al Teatro del Frontone di Orbetello c’è l’ultima occasione per vedere la divertentissima commedia “Ricrionne” rappresentata dalla ormai nota compagnia dialettale santostefanese LI BINDOLI che sono di ritorno dal successo avuto nell’ambito della rassegna Grosseto Ridens 2017 di teatro comico brillante amatoriale, con ben quattro nominations e il premio per il miglior allestimento.

Giovedì 21 Settembre ore 21:00 - Luciano Bianciardi.

Grosseto: Si tratta della prima serata della parte conclusiva (fino a sabato 30) dell'Estate al Cassero senese di Grosseto organizzata dalla Associazione Kansassìti.
Come può essere che Grosseto, una città che passa il suo tempo a discutere sull’opportunità o meno di far svolgere attività di volontariato ai migranti, essere stata un tempo definita “la città aperta ai venti e ai forestieri”?
Eppure c’è stato un tempo, negli anni Cinquanta del secolo scorso, in cui i due scrittori Carlo Cassola e Luciano Bianciardi non esitavano a paragonarla a Kansas City,

“Kabarett” da giovedì 21 a sabato 30 settembre alle Terme Leopoldine di Roselle.

Grosseto: Un viaggio nei cabaret berlinesi del primo Novecento. Andrea Ferrari espone per la seconda volta le sue opere alle Terme di Roselle, a Grosseto, dopo l’esordio a gennaio con la personale “Espressioni del doppio. L’inerenza e l’oltre”. E adesso è “Kabarett” il filo rosso che unisce i dipinti del pittore maremmano. Fondazione Atlante, con il suo presidente Viola Lamioni, patrocina la seconda mostra di Ferrari, che si inaugura giovedì 21 settembre alle 17.30 alle Terme Leopoldine di Roselle, caratteristica location che farà da cornice alle opere del pittore fino a sabato 30 settembre.

La conferma dagli scavi sul territorio di Roccastrada. Concluse nei giorni scorsi le ricerche dell’unità di ricerca dell’Università di Siena.

Roccastrada: L’Uomo di Neanderthal viveva anche sul territorio di Roccastrada e, più precisamente, nella zona de La Pietra, la grande cava preistorica sulle sponde del torrente Farma, vicino a Torniella, che fa parte del Parco Tecnologico Archeologico delle Colline Metallifere Grossetane ed è inserita all’interno dell’omonima Riserva Naturale.

Grosseto: Rimarrà aperta fino al 24 settembre la mostra collettiva negli spazi di Clarisse Arte (via Vinzaglio a Grosseto) inaugurata per la Notte Visibile.
La mostra è dedicata ai creativi selezionati tramite un bando pubblico gratuito, nello spirito partecipativo della manifestazione: Anna Bonelli, Olga Ciaramella, Marco Mariucci, Leonardo Scarfò, Antonio Valletta hanno valutato e scelto per l’esposizione le opere di Paola Bardi, Beatrice Bartolozzi, Valentina Bertani, Patrizia Catena, Giulia Dari, Giuseppe Di Mauro, Daniele Fabiani, Giuseppe Guerrini, Marilena Marisi, Maurizio Nardini, Irene Papini, Massimo Pelagagge, Gennarino Salvo, Chiara Toniolo, Patrizia Zuccherini.

Il 29 settembre l’evento dedicato alla ricerca scientifica più importante d’Europa.
Dal 23 al 30 settembre alla scoperta del sapere scientifico con la Settimana della Scienza: laboratori, visite guidate nei centri di ricerca italiani, aperitivi scientifici, incontri con i ricercatori. Aperte le iscrizioni al pubblico e alle scuole.
In Italia il progetto è coordinato da Frascati Scienza con 25 città e 370 eventi.

Viterbo: Cresce in Italia l’attesa per la Settimana della Scienza

Sabato 23 e domenica 24 settembre due giorni di studio in onore del professore recentemente scomparso. Presentato  a Firenze il programma delle due giornate di studi dedicate al grande studioso scopritore dell’insediamento etrusco sul Lago dell’Accesa. Il presidente del Consiglio Giani: “Un evento di richiamo per tutta la Toscana”.

Follonica: Una grande apertura di stagione per il Teatro Fonderia Leopolda con il Mistero Buffo di Dario Fo in anteprima nazionale con Matthias Martelli e la regia di Eugenio Allegri, il 13 e 14 ottobre, sono aperte le prevendite presso la pro loco di Follonica e il Circuito regionale box office.

0916 Notte visibile3.JPGInaugurata la manifestazione che animerà il centro storico con eventi culturali.

Grosseto: Taglio del nastro ieri, sabato 16 settembre, per La Notte visibile 2017 alla presenza del sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e del vice sindaco Luca Agresti. Con loro Sebastiano Venier, vice presidente di Fondazione Grosseto cultura e Mauro Papa direttore di Clarisse arte.

caccia al monumento (1).jpgL'iniziativa è organizzata da ConfGuide Confcommercio per la “Notte Visibile della Cultura”. Appuntamento oggi sotto al portico del Municipio

Grosseto: Una visita interattiva della città. Per celebrare la "Notte Visibile della Cultura 2017", l'evento promosso da Fondazione Grosseto Cultura in co-organizzazione con il Comune di Grosseto, oggi, sabato 16 settembre, ConfGuide Confcommercio Grosseto proporrà un nuovo modo per far scoprire storia, luoghi e tradizioni del capoluogo maremmano: una caccia al monumento che si snoderà nel centro storico e che permetterà di conoscere la città in modo curioso, consapevole e divertente. L'iniziativa è per tutti: famiglie, studenti e tutti coloro che vogliono "mettersi in gioco".

Rocca 3.jpgDomenica 17 settembre dalle 19.00 alle 23.00. Un viaggio tra storia, arte e gusto. Ospite d’eccezione: l’azienda storica fiorentina Giusto Manetti Battiloro.

Rocca di Staggia (Si): Installazioni interattive, performance di teatro-danza, spettacoli di luci e suoni sulle mura, sperimentazioni sonore, letture animate e degustazioni. Tutto questo e molto altro ancora è “Di Luce e d'Oro”, un viaggio tra storia, arte e gusto nella splendida Rocca di Staggia. Domenica 17 settembre dalle 19.00 alle 23.00 i visitatori saranno accompagnati in un itinerario magico che unisce saperi e sapori.

Sabato 23 e domenica 24 settembre, lavori su ricerca e archeologia con studiosi e divulgatori. Presentazione lunedì 18 settembre alle 12 in sala Barile, al palazzo del Pegaso. Interviene il presidente Eugenio Giani.

Massa Marittima: Un convegno e una giornata di studio dedicate agli etruschi, in memoria del professor Giovannangelo Camporeale. Sabato 23 e domenica 24 settembre, Massa Marittima accoglierà studiosi e divulgatori, in onore di uno dei massimi riferimenti dell’etruscologia e dell’intera archeologia fiorentina.

Prorogata al 22 settembre la scadenza per presentare i progetti. Possono partecipare giovani artisti, dai 16 ai 35 anni, nati o residenti in Toscana.

Grosseto: Prorogata a venerdì 22 settembre la scadenza per partecipare al bando “Rigenerazione under 35”, promosso dalla cooperativa Uscita di Sicurezza

“ArtetraNoi” alla Notte Visibile della cultura.
Sabato 16 settembre, ore 21,15 in Cattedrale, Francesca Del Fa porta in scena “Mistero. Gioia/Luce/Dolore/Gloria” di Fabio Sonzogni.

Grosseto: Nell’ambito della Notte Visibile, nuovo appuntamento con “ArtetraNoi”, l’iniziativa della Diocesi per far dialogare il territorio con l’arte sacra.
In Cattedrale, dove dall’8 settembre e fino al 29 ottobre è esposto il dipinto “Madonna con Santi” di Girolamo di Benvenuto, sabato 16 settembre alle 21.15 serata dedicata al teatro sacro.