Scarlino: L' ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Toscana non ha risparmiato neanche il territorio di Scarlino. Nella valle dell’Alma insieme, con tutta probabilità, ad una tromba d’aria, in pochi minuti ha divelto i tetti dei fabbricati e degli annessi agricoli, oltre a provocare stroncamenti delle coltivazioni ad olivi, alcuni secolari, e delle piante di alto fusto del vicino bosco (lecci e cerri imponenti).

Grosseto: Prosegue senza sosta il lavoro dei Vigili del Fuoco di Grosseto impegnati in numerosi interventi su tutto il territorio provinciale.

E' in corso, ormai quasi in conclusione, in Via Alberto Sordi a Grosseto un intervento di eliminazione delle tegole che risultano pericolanti per il vento. Interessati i tetti di cinque palazzi della via.

Grosseto: Sono proseguiti per tutta la notte gli interventi di soccorso da parte dei Vigili del Fuoco, impegnati sul tutto il territorio provinciale per varie tipologie.

Tetti scoperchiati, grondaie divelte, rami e alberi caduti, smottamenti e allagamenti.

Sono ancora 236 gli interventi in coda, 455 in totale quelli effettuati dall'inizio dell'emergenza.

Grosseto_PiazzaDante.jpgGrosseto: Ammonta a 9 milioni e 530mila euro la stima per i beni in località il Padule, a Grosseto, e all'Argentario che la Provincia ha deciso di mettere in vendita.

Regione_Toscana logo.jpgFirenze: Per i danni causati dall'ultima ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Toscana tra domenica ed oggi, dal 28 al 30 ottobre 2018, la Regione ha dichiarato lo stato di emergenza regionale.

IMG-20181029-WA0001.jpgFirenze: Migliorano le condizioni meteo. Il Lamma regionale prevede ancora condizioni di moderata instabilità. Rimane solo per oggi, martedì 30 ottobre, fino alle 20 di stasera, un codice giallo lungo tutta la costa per rischio mareggiate.

DSC_0119.jpgFollonica: L'ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Toscana,  non ha risparmiato neanche Pian D’Alma. La  notte del 29 ottobre  un forte temporale si è abbattuto nella valle dell’Alma insieme, con tutta probabilità ad una tromba d’aria, che in pochi minuti ha divelto i tetti dei fabbricati e degli annessi agricoli, 

b6463508-9181-40db-bfa1-aec1dbabddd7.jpg"In città cade un lucernario di un palazzo, evacuate 6 famiglie. Ci sono ancora oltre 200 chiamate da effettuare da parte dei Pompieri per richieste d’aiuto".

di Franco Ferretti

Grosseto: Per tutta la giornata di ieri e anche durante tutta la nottata, la Maremma non ha avuto tregua. Vento forte, con raffiche che in alcune occasioni soffiavano oltre gli 80 km., poi pioggia, a tratti violenta, che hanno messo a dura prova la popolazione della nostra provincia.

IMG-20181029-WA0001.jpgMassa, Grosseto, Livorno e le isole sono le realtà più colpite dal maltempo che ha imperversato per l'intera giornata di oggi, lunedì 29 ottobre, e che ha visto tutta la Toscana investita da forti temporali e vento fino a 100 chilometri orari, dal mare fino all'Appennino, con particolare intensità lungo la costa a sud di Piombino e nell'arcipelago, dove le raffiche di scirocco hanno raggiunto anche i 120 chilometri orari di intensità.

IMG-20181029-WA0000.jpgPortoferraio (Li): Guardia Costiera di Portoferraio è intervenuta per soccorrere due uomini a bordo di una nave da diporto che si trovava alla deriva nella rada del porto. L’emergenza è scattata intorno alle ore 11.00, a causa delle eccezionali condizioni meteo marine avverse che interessano da questa notte tutto l’Arcipelago toscano.

maltempo11.jpegMassa Marittima: Pioggia e un fortissimo vento hanno colpito fin dalle prime ore della mattina anche Massa Marittima creando non pochi disagi e l’attenzione sull’evolversi della situazione meteo è costante. Un’emergenza attesa visto che già dalla scorsa settimana erano stati condotti degli interventi di pulizia preventiva su grate e griglie stradali per far defluire l’acqua in maniera ordinata nei punti considerati più a rischio. Infatti per ora è il forte vento a causare i problemi più importanti.