Monterotondo Marittimo.jpgAl tampone sono risultati positivi in 13 più 2 indeterminati

Monterotondo Marittimo: Il coronavirus è arrivato a Monterotondo Marittimo. L'infezione è penetrata tra la popolazione determinando due focolai che al momento appaiono comunque circoscritti.

"Al tampone, - dice il sindaco Giacomo Termine - sono risultati positivi in 13 più 2 indeterminati, per cui abbiamo attivato iniziative per garantire maggiore presidio nei luoghi più affollati come gli esercizi pubblici di generi alimentari.
La quarantena è scattata di conseguenza per 17 persone tra i positivi di cui 4 conviventi e contemporaneamente sono state individuate un totale di 46 persone da mettere in isolamento tra quarantene e sorveglianze attive".

Giacomo-Termine-Monterotondo.jpg"Il Comune, - prosegue il sindaco -  ha richiesto immediatamente il supporto dell'Unione dei Comuni per intensificare i controlli sui comportamenti della popolazione, limitarne la mobilità all'essenziale e vigilare onde evitare ogni tipo di assembramento anche nei pressi dei negozi alimentari".

"La situazione è complessa e preoccupante, ma va affrontata con lucidità e attenzione senza essere indotti a paure ingiustificate, - si raccomanda il sindaco. Serve senso di responsabilità e il rispetto scrupoloso delle regole di comportamento dettate dal Governo e dalla comunità scientifica.

L'invito a tutti è di restare a casa e limitare soltanto all'indispensabile le uscite".