Orbetello: Domenica 5 maggio, durante la gara ciclistica competitiva “Gran Premio Magliano in Toscana”, la Guardia di Finanza di Orbetello ha sequestrato 6300 integratori alimentari pari a circa 80 chilogrammi di prodotti, venduti da un commerciante ambulante in assenza dell’autorizzazione comunale alla vendita su aree pubbliche e del titolo abilitativo rilasciato dal Ministero della Salute.

I finanzieri hanno effettuato un controllo a sorpresa nella piazza centrale di Magliano in Toscana in occasione dell’evento sportivo, rilevando la vendita di integratori ad un ciclista iscritto alla competizione munito di pettorina di gara.

Il venditore era privo sia dell’autorizzazione alla commercializzazione su aree pubbliche rilasciata dal Comune, che dell’autorizzazione alla vendita rilasciata dal Ministero della Salute per tale tipologia di prodotti “integratori”.

Per tale mancanza sono stati sequestrati nr. 6.300 unità di integratori in formato solido, liquido e in polvere pari a circa 80 chilogrammi di prodotti, in violazione dell’art. 116 comma 1 della Legge Regionale Toscana 62/2018.

Al titolare della ditta è stata contestata una condotta irregolare sanzionata amministrativamente da 2.500 a 15.000 euro.