Stampa

guardia costiera portoferraio (7).pngPortoferraio:  Nella notte tra il 22 e il 23 aprile, a partire dalle ore 23.20 circa, è scattata una operazione SAR della Guardia Costiera per l’“evacuazione medica” di una persona colta da malore mentre si trovava a bordo della “Seven Seas Explorer”, nave da crociera in navigazione di trasferimento, a largo dell’Isola d’Elba, dal porto di Livorno a quello di Civitavecchia.  

La Capitaneria di Porto di Portoferraio, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Livorno, è prontamente intervenuta con la motovedetta SAR CP 805 a bordo della quale imbarcava anche personale sanitario del servizio 118.

A causa delle condizioni meteo-marine avverse, la nave da crociera veniva dirottata in direzione della rada del porto di Portoferraio, dove poi veniva fatta ancorare in sicurezza, con l’ausilio dei Piloti del porto, intorno alle ore 01:50.

Nel punto di ancoraggio in rada la nave veniva raggiunta dalla motovedetta della Guardia costiera con a bordo i sanitari del Servizio 118.

Le operazioni di trasbordo dalla nave, rese difficoltose a causa del netto peggioramento delle condizioni meteo-marine, sono avvenute con la collaborazione del comando della nave da crociera che ha ammarato un tender di bordo (unità cabinata a motore) al fine di facilitare le operazioni di trasferimento dell’anziano passeggero colto da malore.

Il convoglio giungeva quindi in porto alle ore 03:00 circa del mattino e con il supporto anche di personale del locale Distaccamento dei Vigili del fuoco nel frattempo chiamato in assistenza a terra, il passeggero, un uomo di 78 anni di nazionalità canadese, veniva fatto sbarcare presso la banchina antistante la Capitaneria di porto per essere trasferito con un’autoambulanza presso l’ospedale di Portoferraio.  

Categoria: CRONACA
Visite: 353

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information