Questura_Nuova_di_Grosseto.JPGGrosseto: Il Questore su segnalazione della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Grosseto,

ha emesso Foglio di Via Obbligatorio a due cittadini italiani R.P. di anni 40 e M.C. di anni 28, entrambi residenti nel capoluogo Campano, perché, in questa provincia, all’inizio dell’anno, si sono resi responsabili, in concorso, di truffa ai danni di un cittadino maremmano.

Entrambi i soggetti già noti alle Forze di Polizia per i loro trascorsi giudiziari, dediti ad attività illecite, in specie nelle truffe, acquistavano orologi di lusso, messi in vendita on line, utilizzando assegni circolari falsi.

Stessa sorte è toccata alla vittima grossetana, che dopo essere stata raggirata con le stesse modalità incassava l’assegno falso dall’importo di €. 6.000,00, ma fortunatamente grazie all’intuito di un appartenente alla Polizia di Stato  è ritornata in possesso dei propri orologi, mentre i responsabili venivano denunciati all’Autorità Giudiziaria per truffa in concorso.

Il Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Grosseto, con il divieto di ritorno per anni 3, decorrere dalla notifica degli stessi provvedimenti.