Grosseto: La cattedrale di San Lorenzo è stata “visitata” dai ladri. Il fatto si è verificato nella serata di lunedì, quando ignoti si sono introdotti nel Duomo di Grosseto. Si presume che si siano nascosti in uno dei confessionali, all’orario di chiusura della chiesa-madre (intorno alle 19:00). Hanno poi forzato alcuni raccoglitori delle offerte in metallo, portando via i soldi. Segni di effrazione sono stati riscontrati sulla porta che conduce alla sacrestia, che però ha resistito al tentativo di apertura.

I ladri sono poi fuggiti dal portale laterale della cattedrale, quello che affaccia su piazza Dante, riuscendo in questo caso a forzare l’antica serratura.

Ad accorgersi che il portale era socchiuso è stata, poco dopo la mezzanotte, una pattuglia di vigili urbani, che ha allertato il parroco Don Piero Caretti. Sul posto sono poi giunti anche i carabinieri per i rilievi del caso.

Nessun danno alle opere artistiche e agli arredi sacri.