Giunta castiglione.jpgGiancarlo Farnetani:«Restano invariate le tariffe dei tributi comunali».

Castiglione della Pescaia: Seduta importante del Consiglio comunale che si è svolta questa mattina a Castiglione della Pescaia. L’ordine del giorno era composto principalmente da tutta una serie di delibere preliminari all’approvazione del bilancio di previsione 2019 - 2021.

Tra gli argomenti in approvazione: il piano finanziario della gestione dei rifiuti urbani, il programma annuale e triennale dei lavori pubblici, il piano di alienazione e valorizzazione degli immobili e la determinazione delle tariffe dei tributi locali.

«Abbiamo lavorato come giunta – spiegano il sindaco Giancarlo Farnetani e  l’assessore alle Finanze Walter Massetti – unitamente a tutti i dirigenti e agli uffici coinvolti alla stesura di un bilancio di previsione con il preciso obbiettivo di continuare nell’opera di completamento degli indirizzi programmatici che ci siamo dati all’insediamento della legislatura».

«Alla base della nostra intenzione – tiene a precisare il primo cittadino del centro turistico – c’è stata la volontà di andare verso il contenimento di tutte quante le tariffe relative ai servizi pubblici a domanda individuale e tributi locali, mantenendole inalterate rispetto al 2018, malgrado la presenza di una legge di bilancio che taglia le risorse ai Comuni, dando la possibilità di approvare aumenti o nuovi tributi comunali» .

Farnetani e Massetti hanno sostenuto la validità delle scelte operate in presenza di una forte emergenza finanziaria di parte corrente.

«L’azzeramento del ristoro sui tagli individuati con il D. L. n. 64/2014 – aggiungono – previsto per l’anno 2019, ci hanno portato a lavorare andando verso il rafforzamento delle scelte di contenimento e quindi di non procedere con aumenti tributari per i cittadini castiglionesi».

Sindaco e assessore alle Finanze nei vari interventi che si sono succeduti hanno ribadito l’importanza del lavoro svolto e approvato nella seduta.

«Oltrepassata la metà del nostro mandato – dice il sindaco Giancarlo Farnetani – il 2019 sarà l’anno decisivo per quanto stiamo mettendo in essere. Vanno avanti le molte iniziative nell’ambito del turismo e dell’accoglienza, ma abbiamo messo in cantiere, e si possono scorrere nel piano triennale e quello annuale degli investimenti, tutte le opere principali in settori che noi riteniamo cruciali: l’ambiente, la scuola, la viabilità e il patrimonio storico, quello culturale, i lavori pubblici e il sociale».

«Quest’anno la Giunta approverà il progetto esecutivo del primo stralcio del lungomare di  via Roma – aggiunge il primo cittadino - proseguiremo con la valorizzazione del turismo rurale, prenderà forma con le opere di urbanizzazione il Peep del Poggetto, imminente è la messa in sicurezza della passerella su ponte Giorgini e sono in essere la riprofilatura delle spiagge con sedimi marini nell’arenile di Castiglione della Pescaia, Roccamare e Punta Ala e stiamo definendo con la Regione Toscana un accordo di programma per la definizione e l’avvio della  progettazione di alcuni tratti della ciclopista tirrenica».

«Nell'elenco annuale dei lavori pubblici – precisa la vicesindaca Elena Nappi - sono inseriti interventi per cui è già stato approvato preventivamente il progetto di fattibilità tecnica ed economica. Quindi, l'elenco annuale dei lavori pubblici non costituisce solo il documento programmatico che dà effettività alla programmazione, ma è il vero anello di congiunzione fra il momento della programmazione e quello della progettazione».

Nappi ha dettagliato puntualmente su tutti gli interventi previsti nel piano triennale delle opere pubbliche, in attuazione da quest’anno specificando che: «Per questa Amministrazione comunale riveste un ruolo determinante la progettazione esecutiva del nuovo lungomare di via Roma, con il coinvolgimento della cittadinanza per le scelte che vanno nella direzione della valorizzazione dell’arredo urbano e la sistemazione delle aree a verde. Inoltre, continuiamo il nostro lavoro collegato al turismo rurale, che sta interessando larga parte da questi territori, coinvolgendo tutti i consorzi stradali».

La vicesindaca ha risposto alle richieste di chiarimenti che i consiglieri di minoranza presenti in Consiglio le hanno fatto, in particolare sull’intervento la realizzazione di un “pennello a mare”, anticipando che al termine di questa settimana saranno consegnati i lavori. L’attuazione di questo progetto è frutto di un impegno massimo messo in campo per l’eliminazione  delle problematiche causate dall’insabbiamento del porto canale.

Il sindaco Farnetani ha infine presentato il nuovo regolamento comunale che istituisce l’albo delle associazioni.

«Uno strumento necessario alla Giunta - ha affermato il primo cittadino -  per poter agevolare i rapporti di comunicazione  e di collaborazione tra l’amministrazione e le associazioni operanti sul territorio in vari ambiti che abbiamo suddiviso in: tutela ambientale e paesaggistica, attività culturali, musicali, teatrali e artistiche, sportive e ricreative, nell’ambito del sociale, economiche e turistiche e di rievocazione storiche della tradizione.