Grosseto: Arrestati due cittadini di nazionalità tunisina M.M. di anni 40 e J.M.H. di anni 31,  perché resisi responsabili di furto aggravato di alcuni capi di vestiario, ai danni dell’esercizio commerciale UPIM in Via Aurelia Nord a Grosseto.
Gli Operatori di Polizia in servizio di Volante, prontamente intervenivano sul luogo ove bloccavano i due autori del reato, portati in Questura per i successivi accertamenti, emergevano a loro carico diversi precedenti di polizia.


A seguito della convalida dell’arresto, i due soggetti venivano condannati a due mesi di reclusione, di cui J.M.H. veniva condotto presso la locale casa circondariale, mentre l’altro condannato veniva posto in libertà, previa sospensione della pena e sottoposto  alla misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Grosseto per anni 3, emessa dal Questore di Grosseto.