Identificato e denunciato un 55enne.

Castel del Piano: I Carabinieri della Compagnia di Pitigliano, hanno denunciato un 55enne per truffa. In particolare i militari della Stazione Carabinieri di Castel Del Piano, hanno denunciato un uomo calabrese, pregiudicato, per truffa ai danni di un pensionato del luogo. La vittima dopo aver visto su un sito on line, del materiale in vendita, ha contattato l’inserzionista, e dopo essersi accordati sul prezzo gli avrebbe accreditato la cifra di 300 euro sul suo conto corrente.

Braccagni: Auto in fiamme, è andata completamente distrutta. E' accaduto questa mattina in località Madonnino a Braccagni.

Sono intervenuti i Vigili del Fuoco.

Illeso fortunatamente il conducente che è riuscito ad uscire prima che le fiamme raggiungessero l'abitacolo.

Marina di Carrara: Nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 in località Partaccia, sul litorale di Marina di Massa, si è svolta un’importante operazione di contrasto alla pesca illegale che ha portato al sequestro di oltre 1000 esemplari di riccio di mare (Paracentrotus lividus), per un peso totale di circa 60 kg, e di tutto il materiale utilizzato per la loro raccolta.  
Le squadre operative della Capitaneria di Porto di Marina di Carrara, che già da mesi stavano conducendo indagini lungo il litorale di giurisdizione, sono infine riuscite a cogliere sul fatto i pescatori di frodo proprio mentre portavano a riva una rete colma di ricci di mare - specie sottoposta a particolare tutela in considerazione del suo elevato valore biologico nel delicato ecosistema costiero.

carabinieri.jpgArcidosso: I Carabinieri della Compagnia di Pitigliano hanno denunciato tre stranieri che hanno preso parte ad una lite scoppiata nel tardo pomeriggio nel centro di Arcidosso. L’accesa discussione, scoppiata per futili motivi, ha visto come protagonisti in un primo momento, due ragazzi minorenni che si sono affrontati in una piazza di Arcidosso e in seguito ha visto coinvolti anche i loro familiari, intervenuti per dividerli.
Nonostante il primo intervento dei Carabinieri il quale ha permesso di interrompere la discussione e sedare gli animi, i familiari dei ragazzi hanno pensato bene di farsi giustizia da soli.

Livorno: Un subacqueo è stato intercettato dalla Guardia costiera di Livorno ad appena 50 metri dalla riva mentre pescava con il proprio fucile in mezzo ai bagnanti, all’altezza dello stabilimento balneare Miramare, nella zona del Marroccone a Livorno.
L’uomo, un livornese di 45 anni, è stato sanzionato dai militari con un verbale da 1.000 euro cui ha fatto seguito il sequestro del fucile subacqueo, trovato in posizione di “carica”.

Campagnatico: Incidente sulla Senese, all'altezza dello svincolo per l'uscita di Montorsaio in direzione Siena.
Due le auto coinvolte, una delle quali si è ribaltata dopo lo scontro. Non ancora chiara è la dinamica. Ferita la ragazza a bordo dell'auto che si è ribaltata, trasportata in ospedale a Grosseto con ambulanza del 118.

Livorno: A bordo di una barca a vela battente bandiera americana, in navigazione con motore ausiliario, sono arrivati a pochi metri dalla costa dell’isola di Pianosa, in località “Cala San Giovanni”, e si sono ancorati alla fonda; con il gommone di servizio calato in mare, i due occupanti sono quindi scesi a terra.
L’intera scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, in uso al Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Livorno.

Grosseto: Una squadra dei Vigili del Fuoco di Grosseto è intervenuta questa mattina, intorno alle 6:00, su chiamata della Polizia di Stato per recuperare un'autovettura finita nel canale San Rocco, all'altezza del Ponte delle Strillaie sulla statale delle Collacchie.
L'auto era stata segnalata alla Polizia da alcuni automobilisti che transitavano nella zona.
Dopo una prima ricognizione, dato che la vettura era quasi completamente sommersa, è stato escluso che vi fossero persone all'interno.

Grosseto: Auto in fiamme in un garage interrato in Via Ticino a Grosseto. Intervento delicato per i Vigili del Fuoco, che hanno operato con l'ausilio degli autoprotettori per il denso fumo sprigionato dall'incentio. Per precauzione anche le famiglie che si trovavano nel palazzo sono state fatte uscire.
L'auto è andata completamente distrutta.

Identificato e denunciato un 55enne.

Manciano: I Carabinieri della Compagnia di Pitigliano, hanno denunciato un 55enne per truffa. In particolare i militari della Stazione Carabinieri di Manciano hanno denunciato un uomo friulano, pregiudicato, per truffa ai danni di un pensionato del luogo. La vittima, dopo aver visto su un sito online, una macchina agricola in vendita, ha contattato l’inserzionista, e dopo essersi accordati sul prezzo gli avrebbe accreditato la cifra di quasi mille euro sul suo conto corrente.

Saturnia: I Carabinieri della Compagnia di Pitigliano hanno denunciato a p.l. per insolvenza fraudolenta due coppie di etnia rom, una residente nella provincia di Bergamo e l’altra residente in provincia di Venezia.