covid test certificazione (15).jpgEtà media 46 anni. I decessi sono due

Firenze: In Toscana sono 1.141.325 i casi di positività al Coronavirus, 1.034 in più rispetto a ieri (295 confermati con tampone molecolare e 739 da test rapido antigenico).

Il Caligo a Porto Santo Stefano - Artemare Club.jpgMonte Argentario: Questa mattina presto a Porto Santo Stefano si è verificato il fenomeno del "Caligo",

ambulanza.jpgManciano: Nel tardo pomeriggio di oggi sabato 21 maggio 2022, un giovane uomo di 35 anni è caduto di moto mentre percorreva la strada statale n. 74 "Maremmana" nel comune di Manciano.

covid test certificazione green pass (1).jpgEtà media 48 anni. I decessi sono tre

covid test tampone (1).jpgGrosseto. Questi i dati di sintesi ASL TSE - Periodo di riferimento: dalle ore 00 del 20/05/2022 alle ore 24 del 20/05/2022

Follonica_panoramica.jpgFollonica: Nella prima mattinata di oggi sabato 21 maggio 2022, verso le ore 9.15

tamponi covid Pizzetti (2).jpgGrosseto: Questi i dati di sintesi ASL TSE - Periodo di riferimento: dalle ore 00 del 19/05/2022 alle ore 24 del 19/05/2022

d'urso asl toscana sudest.jpegGrosseto: Da oggi, 20 maggio 2022, il dott. Antonio D’Urso ha assunto le funzioni di Direttore Generale dell’Azienda Usl Toscana Sud Est con incarico della durata di tre anni.

covid test tampone (1).jpg1.522 nuovi casi, età media 46 anni. I decessi sono otto

Marciana Marina: Nel corso di alcune attività di verifica sulla filiera della pesca per garantire il rispetto delle normative tecniche di settore e la tutela della salute dei consumatori, il personale militare della Guardia Costiera di Marciana Marina, coadiuvato dai colleghi della sezione Polizia Marittima della Capitaneria di Porto di Portoferraio e sotto il più ampio coordinamento della Direzione marittima di Livorno, ha sanzionato un noto ristorante per le numerose violazioni riscontrate in materia di tracciabilità ed etichettatura del prodotto ittico.

Scoperti locali abusivi utilizzati per occultare merce.

Livorno: Si è conclusa da qualche giorno una complessa attività ispettiva che ha visto gli ispettori pesca della Capitaneria di Porto di Livorno e i funzionari dell’Azienda U.S.L. di Prato e Piana di Lucca, Dipartimenti della prevenzione - Unità Sicurezza alimentare, impegnati in una serie di controlli presso vari esercizi commerciali e depositi di stoccaggio di alimenti gestiti da cittadini extracomunitari, situati nelle province di Lucca e Prato.