Gli italiani sono tra i più salutisti in assoluto.
Un sondaggio internazionale condotto da Sodexo su oltre 4mila universitari ha rivelato che gli italiani sono secondi nella classifica degli studenti che mangiano più sano: quasi 9 su 10 (87%) scelgono quest’abitudine, battuti solo dai cinesi (90%). Gli italiani sono anche tra i meno disposti ad imparare a cucinare e a risparmiare saltando un pasto.

Se una volta la felicità era “un bicchiere di vino con un panino”, oggi gli studenti italiani ammettono di preferire uno stile alimentare più salutista:

cougarltalia.JPGDa una parte una donna 40enne dall'altra un uomo giovane ed ancora inesperto: è la coppia tipo del 2018. Secondo CougarItalia.com questa coppia rappresenta il 21% del totale. A cercare un partner più giovane sono 2 milioni di donne sopra i di 35 anni.

Le coppie dove la donna è più giovane sono in aumento: dal 14% del 2015 si è passati al 21% del 2018. A metterlo in evidenza è CougarItalia.com, il primo portale in Italia a specializzarsi nel promuovere incontri tra donne più grandi e uomini più giovani.

pexels-photo-104372.jpegDi solito molti dei marchi tradizionali e di lusso sono restii ad abbandonarsi alle tecnologie più moderne e ai cambiamenti: nel settore delle auto, però, questo equivale a scavarsi da soli la fossa. Il mercato che corre veloce, così come le aspettative degli automobilisti, impongono un rapido adeguamento delle case automobilistiche agli ultimi standard.

L'inflight magazine mensile della compagnia aerea italiana dedica un ampio articolo alle eccellenze turistiche della Maremma Toscana.

Capalbio: Ulisse, l'inflight magazine di Alitalia, dedica nel numero di marzo 2018 in distribuzione da oggi un ampio articolo alla destinazione turistica della Maremma Toscana e segnala fra le eccellenze ricettive Terre di Sacra, l'esclusiva luxury farmhouse diffusa di Capalbio.

maremma.jpgLa bella regione sulle rive del mar Mediterraneo, la Maremma, conosciuta per le sue case rurali e di campagna e per il turismo rurale, sono ormai da molti anni immersi nella digitalizzazione grazie all’adattamento della tecnologia da parte dei maremmani.

auto traffico.jpgA livello nazionale la spesa è stata di 2,95 miliardi di euro

Firenze: 188,6 milioni di euro. È questa la cifra che gli automobilisti della Toscana hanno speso nel 2017 per far revisionare le loro auto presso le officine private autorizzate. La cifra di 188,6 milioni comprende il pagamento della tariffa per le revisioni che ammonta a 60,8 milioni di euro ed il costo per le cosiddette operazioni di prerevisione, cioè per le riparazioni necessarie per porre i veicoli in condizioni di superare i controlli, costo che ammonta a 127,8 milioni di euro.

In un anno +8% l’offerta, +10% la domanda e prezzi in aumento del 5%. Meno del 10% dei proprietari si rivolge ad agenzie o professionisti per gestire l’immobile.
Grosseto tra le province più richieste nel 2017.

Milano: Continua a riscuotere sempre più successo il settore delle case vacanza in Italia tanto che il business, nel corso del 2017, ha rilevato una crescita sia di offerta sia di domanda.

Travel Viaggi elba.jpgÈ risaputo che l’Italia è una regione spettacolare, in special modo dal punto di vista naturalistico. È possibile organizzare una vacanza in qualsiasi periodo dell’anno, grazie ai grandi panorami differenti, collina, mare montagna. Se state per organizzare un piccolo viaggio per scappare dall’incubo di una vita di routin, l’isola d’Elba è la meta che fa per voi.

Da sempre il grande schermo consente di scoprire nuovi mondi - più o meno lontani - spesso incuriosendo gli spettatori ad esplorare le mete ammirate nella pellicola. Per ispirare i viaggiatori italiani, il motore di ricerca viaggi momondo.it ha analizzato quali sono le destinazioni protagoniste dei film più premiati, suggerendo il miglior periodo per visitarle.

Il festival cinematografico più famoso al mondo è alle porte: il 4 marzo si celebrerà la 90esima notte degli oscar e già si fanno accesi i commenti su quali pellicole si aggiudicheranno l’ambita statuetta.

Simona Bastari.jpgSimona Bastari, amministratore di condomini felici, ha ideato un parametro che permette di misurare l’indice di felicità all’interno del più importante luogo di aggregazione: il condominio

Da dove ha origine l’infelicità nei condomini? È proprio rispondendo a questa domanda, apparentemente semplice, che è nata l’idea di un vero e proprio indice in grado di misurare il livello di ‘felicità’, inteso come benessere fisico e mentale della persona, all’interno della propria abitazione e, in maniera più estesa, all’interno del proprio condominio.

Il 51,85% dei rispondenti all’indagine scoraggerebbe chi vuole aprire una partita IVA.

Milano: Vita non facile per i liberi professionisti toscani. Ad un campione di 300 lavoratori autonomi e ditte individuali iscritte a ProntoPro e residenti in Toscana è stato chiesto di indicare quale sia la propria opinione e valutazione in merito alle pratiche di amministrazione regionali e locali che influenzano la loro capacità di avviare, gestire e far crescere la propria attività. In Toscana è emerso un generale atteggiamento più positivo rispetto a quello riscontrato in altre regioni d’Italia.