Roma: "Riapriremo le scuole solo quando avremo la certezza di assoluta sicurezza", dichiara la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina.
E' molto probabile, quindi, che il 3 aprile le scuole non riapriranno; di conseguenza si pone il problema di quando terminerà l'anno scolastico. "Tutto dipende da come andrà la didattica a distanza, perché se funzionerà non serve", prosegue la ministra Azzolina.

Di trucco permanente si parla spesso, soprattutto in questi tempi in cui l’attenzione all’estetica ha raggiunto livelli di specializzazione e altissima tecnologia. Molti però non ne conoscono i dettagli come la durata, le modalità di applicazione e gli aspetti salienti che derivano dall’applicazione di questo trattamento. Per questo abbiamo pensato di offrire una panoramica esaustiva sui vantaggi del trucco permanente con un particolare focus sulle applicazioni e le ragioni per cui può essere una soluzione valida e quasi definitiva.

E' nato su Facebook un nuovo gruppo, MAREMMA IS FANTASTIC. Il suo fondatore, Roberto Carrucola, spiega le motivazioni che lo hanno portato alla sua creazione.

“E' un gruppo non politico  - dice Carrucola - in cui potete postare le foto della nostra bellissima Maremma. La paura che si è generata intorno all'emergenza sanitaria nazionale e l'esposizione mediatica su casi di contagio da Coronavirus, ha prodotto per i nostri territori e per tutta l'attività turistica gravi danni con disdette per alberghi, ristoranti e agriturismi.

Sono più di 8 milioni nel mondo i bambini che non hanno cibo, non possono studiare e non dispongono di medicinali contro le più comuni malattie. Sostenere un bambino a distanza significa offrire una possibilità, garantire e difendere i suoi diritti e quelli di tante donne e madri vittime di violenze ed abusi; significa salvarlo da una situazione di povertà estrema.

Arredare la stanza da bagno può rivelarsi molto più costoso di quello che si era preventivato, perché tra mobili e sanitari i prezzi arrivano spesso alle stelle. Non a caso questo è uno degli ambienti della casa che richiede maggiore attenzione, specialmente se il budget che si ha a disposizione è limitato. A differenza di altre stanze, il bagno necessita di arredi che siano di buona qualità perché destinati a durare per moltissimi anni e non vale la pena scegliere prodotti scadenti.

MIAMI ARCHWEEK 2.jpgGrosseto: Il progetto dell’interior designer grossetano è stato esposto ad Archweek Miami 2020 insieme ai migliori progetti italiani di interior design, selezionati nel 2018, nell’ambito di Best Italian Interior Design Selection, l’iniziativa editoriale di Publicomm, casa editrice della prestigiosa rivista di architettura e design Platform.

Il dato comunicato da Myplant & Garden, la grande fiera internazionale del florovivaismo che si terrà a breve a FieraMilano, 26-28 febbraio.

Torna Myplant, il kolossal italiano del florovivaismo.

Superati i 3 miliardi di produzione. Boom dell’export.

Non importa che sia accostato a una parete o al centro della stanza. Il tavolo è comunque l’elemento catalizzatore dello sguardo, l’elemento attorno al quale ruota l’universo della cucina o del soggiorno.

Quindi non c’è niente di strano nel non volersi accontentare del primo che capita.

Intervista di Marcella Madaro

Chi è Maria Teresa De Donato?
Sono una Naturopata, una Life Strategist e un’Autrice eclettica con un approccio olistico e multidisciplinare alla Vita prima ancora che alla salute.  Ho molti interessi che si riflettono anche nelle mie pubblicazioni.  Queste ultime variano, infatti, dalle medicine/terapie naturali ai romanzi, ad aspetti legati alla spiritualità e a molte altre discipline incluse la sociologia e la psicologia. Mi piace la Conoscenza, leggere molto, studiare: resterò una studentessa a vita.

Sono autonomi, non richiedono particolari cure e vedono al buio. Ecco tutte le false credenze sugli animali più comuni nelle case italiane.

Sono più di 7.3 milioni in Italia, superando persino il cane tra i pet più amati nelle famigli e da vent’anni è stata istituita una giornata a loro dedicata, con cui celebrare il loro spirito libero.

La Raccolta cresce del 29% in un anno.  
Hanno aderito 4.945 farmacie, 458 in più (+10%) del 2019.

“Estendere la Raccolta a una settimana ha rappresentato uno sforzo notevole, ma ne è valsa la pena. Ringraziamo di cuore chi lo ha reso possibile: i cittadini che hanno donato un farmaco, i volontari del Banco e delle realtà assistenziali, i farmacisti e i farmacisti titolari che hanno ospitato la GRF nella propria farmacia.