La casa è uno spazio vitale per ognuno di noi, è intimità e privacy, sicurezza e amore. Ogni casa deve essere in grado di far sentire le persone sicure e protette, tuttavia, non sempre questa percezione corrisponde alla realtà. Molte volte, infatti, l’intimità viene violata da estranei e malintenzionati che si intrufolano nelle abitazioni per rubare tutto quello che è di valore.

Il modo migliore per preservare la sicurezza in casa è l’installazione di una porta blindata, che permette di evitare ogni infrazione. In commercio ci sono tante tipologie di porte blindate, con prezzi variabili in base al modello e alle tipologie di chiusure di sicurezza inserite.
 
Le aziende che producono porte blindate sono tante e si caratterizzano principalmente in base ai livelli di sicurezza che contraddistinguono gli infissi, per questo motivo è fondamentale richiedere sempre l’invio di preventivi online per porte blindate da poter confrontare.

Preventivi porte blindate: le tipologie di infissi disponibili in commercio

Ci sono tante tipologie di porte blindate che si differenziano principalmente per il tipo di apertura. Generalmente, la porta blindata è dotata di un’apertura a spingere dall’esterno verso l’interno, che può essere a destra o a sinistra.

Le aziende, però, sono in grado di soddisfare anche le esigenze particolari dei clienti, inserendo un’apertura dall’interno verso l’esterno, a sinistra o a destra. Le tipologie di porte blindate che si differenziano in base all’apertura sono:

- Porte blindate a battente, sono le più diffuse perché facili da aprire e molto economiche rispetto ad altre tipologie. Il loro fissaggio avviene ad un lato del vano, con delle cerniere visibili o a scomparsa.
 
- Porte blindate a 2 ante, può avere anch’essa un’apertura a spingere o a tirare, le ante possono essere asimmetriche o simmetriche. Sono delle porte molto personalizzabili, con ante lisce, in acciaio, pvc o in vetro.

- Porte blindate a bilico, presentano un unico battente che ruota su un asse orizzontale intermedio.

- Porte blindate scorrevoli, il blindato translante scorre a filomuro e per aprire o chiudere la porta basta lasciarla scorrere lateralmente. Questa tipologia è un’ottima soluzione di design, funzionale e bella da vedere, che ottimizza gli spazi e rende unici gli ambienti.

I fattori da valutare nei preventivi per porte blindate

I fattori da analizzare all’interno di un preventivo per porte blindate sono diversi, a partire dall’abbattimento acustico, la classe di sicurezza, la permeabilità e il carico del vento. È bene valutare anche i materiali di costruzione degli infissi che permettono di capire se una porta blindata può resistere agli agenti esterni, oppure è adatta all’interno dei condomini.

I materiali polimerici e laminam possono essere installati anche all’esterno, mentre le porte blindate multistrato devono essere riparate dai raggi del sole. Le porte blindate lisce laccate possono essere installate solo all’esterno e al riparo dagli agenti atmosferici.

La classe di sicurezza che contraddistingue un’ottima porta blindata è la classe 3 o superiore, con cilindro europeo e defender in acciaio, controtelaio zincato, coibentazione e con cerniere e registri in verticale e orizzontale. Anche il fermo di sicurezza e le piastre antitrapano dovrebbero essere inserite per una maggiore sicurezza.
 
Prezzi

Una porta blindata di terza classe, la migliore per le abitazioni, è presente sul mercato ad un costo che varia dai 1500 ai 3000 euro per gli interni e fino a 3500 per uso esterno. Le porte blindate di quarta classe sono disponibili ad un costo che varia tra i 1800 e i 4000 euro.
Generalmente, al costo delle porte si aggiungono i costi di trasporto, misurazioni e posa in opera che variano dai 500 ai 1000 euro.