Il libro Noi siamo la Marina.jpgMonte Argentario: “Noi siamo la Marina” è il titolo del nuovissimo libro realizzato dalla Marina Militare già presente nella biblioteca di Artemare Club a Porto Santo Stefano, per studiosi soci e simpatizzanti, un volume con il viaggio inedito alla scoperta della Forza Armata attraverso le storie dei suoi Marinai, sono loro a raccontare con il proprio vissuto, come si cresce nei luoghi deputati al sapere e verso quali opportunità professionali si è proiettati, come si opera in mare, in cielo e su terraferma e con quanta abnegazione si affronta ogni incarico e con quale spirito di corpo ci si riconosca nel proprio gruppo.

Scelte di vita, esperienze fatte, emozioni provate compongono le oltre cento storie raccolte: dagli allievi della Scuola navale Francesco Morosini, giovani adolescenti che sognano in grande, a quelli dell’Accademia di Livorno e delle Scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalena, decisi e convinti del loro futuro, seguono quelle dei palombari e degli incursori, dei piloti e degli operatori di volo, dei fucilieri, dei sommergibilisti e degli idrografi, persone impiegate ogni giorno in contesti operativi e in missioni di pace, a difesa degli interessi nazionali e a tutela dell’ambiente. "The last but not the least" il personale civile, fondamentale per assicurare l’efficenza dei mezzi messi in mare e gli atleti professionisti, capaci di portare alto l’onore della Marina e dell’ Italia nello sport.

La flotta d'argento esposta a Artemare Club.jpgDonne e uomini che Anita Fiaschetti giornalista autrice del libro, ideatrice del claim di forza armata “Noi siamo la Marina”, incontra su terraferma e in mare, durante gli imbarchi a bordo della nave scuola Amerigo Vespucci e a bordo della fregata Federico Martinengo. A chiudere il tutto le testimonianze di associazioni che negli anni hanno avuto modo di collaborare con la Marina Militare in progetti a favore dell’ambiente, della ricerca scientifica, della disabilità e della solidarietà internazionale e di coloro che, in veste di medici, infermieri e tecnici, sono stati attivi protagonisti nell’emergenza sanitaria coronavirus.

Con la presentazione del libro Artemare Club espone la flotta di navi in argento della Marina Militare, rara collezione frutto di decenni di servizio svolto a bordo e a terra nella forza armata dal comandante Daniele Busetto presidente dell’Associazione marinara, che ci ricorda così la Marina Militare, Forza Armata della Repubblica Italiana dipendente gerarchicamente dal Presidente della Repubblica e operativamente dal Ministero della Difesa, attraverso lo Stato Maggiore della Difesa, opera nelle acque territoriali e internazionali per difendere gli interessi vitali del Paese, dotata di un proprio Stato Maggiore, dal quale dipendono la Squadra Navale, gli Istituti di Formazione e tutti i Comandi ed Enti distribuiti sul territorio.

Sfogliando il libro.jpg