Stampa
Categoria: COSTUME E SOCIETA'
Visite: 372

Grosseto: Sono 5,5 milioni le seconde case in Italia, dice l’Agenzia delle Entrate. E di loro si parla molto in questo periodo, con l’estate quasi alle porte e le misure per la ripartenza e  gli  spostamenti  in  sicurezza.  Ma  che  cosa  rappresenta  tradizionalmente  questo  bene  così diffuso per i grossetani?Come evidenzia l’Osservatorio Sara Assicurazioni1, la compagnia assicuratrice ufficiale dell’ACI, molti ci vedono una meta abituale di ferie e soggiorni più o meno lunghi (32%).

Ma per una fetta consistente laseconda casa è anche una vera e propria fonte di reddito per la famiglia (36%), una forma di investimento (18%) in un asset  realee persino un investimento di più di lungo termine per il futuro dei figli (14%). L’aspetto più importante –prosegue la ricerca –è la zona in cui la casa si trova (62%), mare o montagna che sia, tanto che per una location comoda e magari impagabile si è spesso disposti a  chiudere  un  occhio  ad  esempio  sul  comfort  che  la  struttura  è  in  grado  di  offrire  (12%). Possedere una seconda casa può però essere anche oneroso, specialmente per il carico fiscale (70%) che grava su questa tipologia di immobili.Ma se da un lato è un bene importante per il portafoglio familiare, dall’altro la seconda casa può essere  fonte  di  preoccupazioni  proprio  di  natura  economica.  Primafra  tutte,la  possibilità  di svalutazione dell’immobile (42%). Seguono le conseguenze dei danni che potrebbero verificarsi, sia strutturali sia di piccola entità (36%), con le relative spese. Vi sono infine i timori circa i furti (24%) che potrebbero richiedere a loro volta una spesa per le riparazioni.Per  proteggere  laseconda  casa,  tra  le  soluzioni  ritenute  più  efficaci  c’è  quella  di  una  polizza assicurativa  (42%).  Segue  l’installazione  di  un  impianto  di  allarme  (24%),  meglio,  dicono i grossetani, che affidarsi ai vicini (4%). Ma non tutti sono d’accordo: per quasi unosu tre (30%) non occorre nessuna soluzione specifica.

“La nostra ricerca ha restituito un quadro ben preciso del significato che la seconda casa ricopre per  gli  italiani,  sotto  diversi  punti  di  vista - commenta  Marco  Brachini,  Direttore  Marketing, Brande  Customer  Relationship  di  Sara  Assicurazioni -. Le  seconde  case  rimangono  spesso incustodite  per  lunghi  periodi.  Proprio  per  questo è opportuno  proteggere  questo  bene  con  le migliori soluzioni: in particolare, una polizza assicurativa offre ampie tutelecontro i rischi a cui sono più esposte, come i furti, o i possibili danni causati ad esempio da perdite d’acqua cui non si provvede in tempoproprioperché non si è presenti, o i possibili danni provocati a terzi".

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information