Io Sto' a Casa

Intervista di Marcella Madaro

Chi è Maria Teresa De Donato?
Sono una Naturopata, una Life Strategist e un’Autrice eclettica con un approccio olistico e multidisciplinare alla Vita prima ancora che alla salute.  Ho molti interessi che si riflettono anche nelle mie pubblicazioni.  Queste ultime variano, infatti, dalle medicine/terapie naturali ai romanzi, ad aspetti legati alla spiritualità e a molte altre discipline incluse la sociologia e la psicologia. Mi piace la Conoscenza, leggere molto, studiare: resterò una studentessa a vita.

Com'è iniziata la sua passione per  la scrittura?
La mia passione per la scrittura è iniziata sin da bambina andando a braccetto con quella per la lettura. Vengo da una famiglia che ha attribuito sempre grande importanza alla cultura, allo studio, ai libri. L’amore per la scrittura ha, quindi, trovato in me terreno fertile sin dalla mia più tenera età. Sono sempre andata molto bene in italiano. I miei temi venivano letti dalle mie insegnanti a tutta la classe. I miei primi articoli furono pubblicati sul giornale In cammino mentre frequentavo le scuole elementari.  Sin da giovane avrei voluto diventare una scrittrice e/o una giornalista, ma questa opportunità almeno in Italia mi è stata negata. Ho sempre scritto molto, ma per molti anni si è trattato di corrispondenza con amici e di diari personali, fino a quando la situazione – proprio qui negli USA – mi ha permesso di fare il salto e scrivere per il pubblico.

Com'è stata la sua prima pubblicazione?
Dopo varie collaborazione con giornali e riviste sia americani sia europei per cui ho scritto articoli su tematiche diverse, sono approdata al mio primo libro The Dynamics of Disease and Healing - The Role That Perception and Beliefs Play In Our Health and Wellness (2015) (Le Dinamiche della Malattia e della Guarigione – Il Ruolo che Percezione e Convinzioni rivestono nella nostra Salute e nel nostro Benessere). È stata una bellissima avventura, che ha presentato le sue sfide, ma che al tempo stesso mi ha permesso di coronare un mio grande sogno: diventare autrice.

Può presentarci brevemente le sue pubblicazioni e dirci chi potrebbe essere interessato al loro acquisto e perché?
Con piacere. The Dynamics of Disease and Healing - The Role That Perception and Beliefs Play In Our Health and Wellness, la mia prima pubblicazione affronta il tema della salute quale elemento più prezioso nella vita dell'essere umano. Tramite un approccio olistico, prende in esame la complessità dell'esistenza umana, con i suoi aspetti fisici, emotivi, mentali e spirituali, spiegando e mostrando come la salute possa essere mantenuta e ristabilita, identificando gli elementi che possono rendere la guarigione possibile e, al tempo stesso, analizzando le dinamiche della malattia e della guarigione ed il ruolo, ed il conseguente livello di impatto, che il sistema di credenze umano e di percezione svolgono su di esse. A questa ne sono seguite altre e precisamente:

Conquistare l’Invisibile - Approccio Olistico al PTSD (= Disordine da Stress Post-traumatico)(2015) che affronta il problema dei traumi, focalizzandosi sul PTSD, una condizione mentale che ogni anno stravolge la vita di migliaia di persone;

DARE TO RISE - Reshaping Humanity by Reshaping Yourself (2016) (OSA ELEVARTI – Rimodellare l’Umanità Rimodellando Te Stesso) – Un libro ispiratore-motivatore, di sviluppo personale, sul potere dell’Amore incondizionato e sull’importanza della consapevolezza, della presa di coscienza e dell’auto-responsabilità per cambiare la propria vita e quella degli altri che ho scritto con il collega Denis Gorce-Bourge;

Disease and Healing Dynamics (Kindle) (2016) – Versione ridotta e kindle di The Dynamics of Disease and Healing - The Role That Perception and Beliefs Play In Our Health and Wellness (2015), anche se in entrambe le Edizioni sono riportati i risultati delle mie osservazione e delle mie ricerche che hanno coinvolto 7 partecipanti;

Andando a caccia dell’ALBERO della VITA – Un Viaggio Spirituale nelle Tradizioni del Giardino) (2016, 2020), un libro che ho scritto con la mia collega, Dr.ssa Anneli Sinkko, ex Ministro di culto e laureata in Studi Religiosi all’Università del Queensland in Australia, di natura spirituale e religiosa;

MENOPAUSA – I migliori anni della mia vita - Come prepararsi per godere appieno degli anni della perimenopausa, menopausa e post-menopausa (2018), un libro di natura fortemente motivazionale che incoraggia donne e uomini a vedere e ad approcciare la menopausa, includendo quindi perimenopausa e post-menopausa, in maniera rivoluzionaria e con uno spirito ottimista e consapevole che incentivi le donne ad abbracciare questi anni di grandi cambiamenti come un’opportunità per una rinascita e completa trasformazione a tutti i livelli, piuttosto che essere vista come l’inizio del ‘decadimento’;

Oceano di Sensi – Romanzo fiction storico-erotico ambientato in parte in Libia ed in parte in Italia ed il cui protagonista è di fatto l’Amore, quello con la A maiuscola, e che può arrivare a qualsiasi età e quando uno meno se lo aspetta… “…In questo meraviglioso ed inquietante volumetto c’è tutto, tutto ciò che è provocare ed emozionare: tatto, olfatto, udito… Ciò viene espresso in maniera sensuale, sofisticata, magistrale e profonda. …
    È una storia che parla di patria e del bisogno di averla; un libro che parla di emozioni e della voglia o della  paura di provarle. …” (Dalla Recensione di Daniela Sardella) (2019);

Anelli Mancanti – Capire chi siamo attraverso la vita di coloro che ci hanno preceduti – Romanzo autobiografico-storico-genealogico – “… un quadro bellissimo di persone e di situazioni che ripercorre tutto il novecento italiano, sia di paese che metropolitano, dando uno spaccato di una realtà che pochi ricordano.” (Dalla Prefazione del Dr. Edmondo Marra) (2019);

 L'AUTISMO visto da una PROSPETTIVA DIVERSA: La storia di successo di Cesare (2019) – un libro che ho scritto e pubblicato con il collega Giovanni Tommasini, Educatore, e che approccia l’autismo in maniera olistica, multidisciplinare e, quindi, altrettanto rivoluzionaria, non considerandolo una ‘patologia’, ma piuttosto concentrandosi sull’ ‘unicità’ di queste persone e sul loro differente modo di percepire il mondo che li portano ad avere problemi a relazionarsi e ad accettare quella che viene definita generalmente la ‘normalità’, concetto che nel nostro libro viene anche messo in discussione.

Essendo le mie pubblicazioni molto varie ed affrontando temi di diversa natura, esse possono affascinare un pubblico molto vasto con interessi ed esigenze diversi.  Il mio scopo è sempre quello di informare, educare, motivare, ispirare, e cercare di migliorare la vita di chi mi legge e, possibilmente, contribuire alla creazione di un Mondo migliore. Quando i miei lettori e le mie lettrici acquistano i miei libri, li leggono e mi scrivono ringraziandomi di averli aiutati attraverso i miei scritti a risolvere i loro problemi e ad avere una visione diversa della vita e delle loro circostanze … ne sono molto felice e sento di aver contribuito in qualche modo a migliorare non solo la loro esistenza, ma anche, nel mio piccolo, questo Mondo… .

Quali difficoltà ha trovato nel suo percorso?
Difficoltà di ogni tipo anche se io ho imparato a vedere le difficoltà che si presentano, qualunque esse siano, più come parte di un training cui la Vita/Dio/l’Universo o come lo/la si voglia chiamare ti sottopone per raffinarti, migliorarti, farti crescere in tutti i sensi e a tutti livelli e avanzare piuttosto che come degli inutili fastidi che ti privano della gioia di raggiungere le mete che ti sei preposto…

A cosa ha rinunciato?
A molte cose ad iniziare dal tempo ‘libero’, se di rinunce vogliamo parlare. Io però, più che il termine ‘rinunce’, che ha in sé una connotazione negativa che implica l’idea del sacrificio, parlerei di ‘scelte’, che è sicuramente un termine più positivo e costruttivo, che forse non tutti comprendono, condividono o sono disposti a fare.

Quali sono i suoi lavori più importanti?
Ogni lavoro che faccio è importante per me, altrimenti non lo farei. Mi concentro su temi ed argomenti che mi interessano ed appassionano. Ogni mia pubblicazione nasce dal desiderio e dall’esigenza da parte mia di condividere informazioni, vedute, speranze e quant’altro e possibilmente aiutare chi mi legge, come ho spiegato prima.

Un consiglio per chi vuole intraprendere il suo percorso.
Se si ha la passione ed il talento per la scrittura è giusto che questi vengano coltivati.  Ognuno ha il diritto di perseguire i propri sogni: guai a non farlo. Bisogna però ricordare che – a meno che non lo si faccia solo per hobby, quindi nei ritagli di tempo – scrivere richiede ferrea disciplina e altrettanta perseveranza, oltre al desiderio e alla determinazione di crescere continuamente e di migliorarsi… anche se questi sono aspetti che dovremmo seriamente prendere in considerazione in ogni ambito della nostra vita.

C'è un evento che l'ha particolarmente colpita o ha segnato la sua vita?
Un corso manageriale il cui intero programma era in lingua tedesca. Quando l’ho completato superando tutti gli esami finali ed ottenendo il diploma mi sono detta: “Maria Teresa, se sei riuscita superare questi esami… puoi fare qualsiasi cosa nella Vita!”

E così è stato in quanto il raggiungimento di quell’obiettivo invece di costituire un punto di arrivo… ha rappresentato un ulteriore trampolino di lancio… per altre avventure…  

Ha un sogno ancora da realizzare?
Ne ho molti. Guai a non averne! I sogni sono stimoli che ci permettono di continuare a crescere,  migliorare, realizzare tanti altri progetti e continuare a far sì che il nostro potenziale emerga e dia i suoi frutti.

Quali sono i suoi progetti futuri?
Continuare a scrivere full-time … sperando che le mie pubblicazioni attuali e future possano piacere ad un pubblico sempre più vasto ed entusiasta…

Dove possiamo trovare i suoi libri?
Tutte le mie pubblicazioni, la maggioranza delle quali sono disponibili sia in lingua italiana sia in lingua inglese, nelle Edizioni cartacea ed eBook/kindle possono essere acquistate su tutti i canali di istribuzione Amazon, librerie incluse.