L’iniziativa in collaborazione con l’AIFB durante il periodo di Cantine Aperte a Natale.
Un contest con i food blogger di Aifb per scoprire il miglior abbinamento di ricette tradizionali con i migliori vini toscani. Al via le votazioni sul portale di MTV Toscana. Poi continuano in tutta la regione gli appuntamenti con Cantine Aperte a Natale con il “tutor” del vino per gli abbinamenti con pranzi e cene.

Montalcino: Al via il contest “Best Xmas Pairing”, la sfida ai fornelli tra numerosi food blogger che hanno preparato una ricetta “natalizia” ispirati dall’abbinamento al vino toscano delle cantine di MTV Toscana. In collaborazione con l’Associazione italiana food blogger (Aifb), quattordici food blogger da tutta Italia (eccetto la Toscana) hanno proposto una ricetta in abbinamento con un vino toscano. Le ricette potranno essere riproposte da tutti i lettori del portale, ma soprattutto votate direttamente sul sito di MTV Toscana alla pagina dedicata.

Un modo per scoprire le tradizioni natalizie di ogni regione italiana in abbinamento ai grandi vini toscani. «In linea con il tema di Cantine Aperte a Natale 2019, ovvero l’abbinamento del vino toscano con le ricette natalizie, abbiamo deciso di lanciare questa sfida raccolta da AIFB – spiega Violante Gardini, presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana – un modo per interpretare i vini delle nostre aziende in abbinamento a ricette non legate alla tradizione regionale».

Saranno rappresentate tutte le denominazioni toscane in abbinamento a ricette che potranno essere votate da tutti on line. Il 5 gennaio si chiuderanno le votazioni popolari e dopo l’ulteriore giudizio di una giuria tecnica composta da Divina Vitale, giornalista del settore, Cristiano Cini, presidente Ais Toscana e Leonardo Romanelli, critico enogastronomico, sarà decretato l’abbinamento perfetto. Tutti possono votare e per farlo potranno connettersi con il portale di MTV Toscana https://www.mtvtoscana.com/best-xmas-pairing-contest/

L’Associazione Italiana Food Blogger (AIFB) nasce dall’impegno di un motivato gruppo di Food Blogger cheattraverso momenti di incontro e riflessione hanno investito entusiasmo ed energie nel perseguimento di un’idea in cui credono. Scopo principale dell’AIFB, associazione senza scopo di lucro, è creare reali opportunità di incontro, condivisione, crescita e formazione per tutti coloro che amano il cibo e ne promuovono la cultura attraverso un blog. Degustare, cucinare, scrivere, fotografare, condividere idee e conoscenze sono attività in cui appassionati food blogger si impegnano quotidianamente con entusiasmo e interesse senza pari. Numerose le interpretazioni del ruolo del food blogger, molteplici e in continuo divenire le manifestazioni concrete della sua espressione. L’intento dell’Associazione è creare uno scambio proficuo e attento con le diverse realtà, ben consapevoli che la nostra voce ha bisogno di ‘accordarsi’ armoniosamente con altri mondi per crescere e divenire fiorente.

Cantine Aperte a Natale: il tutor del vino per i menu delle feste. Il contest è in contemporanea con l’evento del mese di dicembre, Cantine Aperte a Natale, il format che porta nel periodo natalizio i tanti wine lovers alla scoperta dei vini delle feste. Un’occasione unica per scegliere i vini da abbinare ai menu del periodo natalizio grazie ai preziosi suggerimenti del produttore in persona, ma anche per passare un pomeriggio o alcuni giorni in cantina, o soprattutto, questo per le famiglie, per far conoscere ai più piccoli il magico mondo del vino grazie a tante iniziative organizzate per i bambini. Nei programmi delle aziende che aderiscono a Cantine Aperte a Natale spiccano inoltre attrazioni anche per i più piccoli: dai tradizionali giochi toscani delle feste, come la “ruzzola del panforte”, un antico gioco da fare sui tavoli di casa facendo rotolare uno dei dolci senesi più conosciuti nel periodo natalizio, ad attività di tipo didattico per un avvicinamento graduale al mondo del vino. Ancora caccia al tesoro tra le botti, decorazioni delle bottiglie usando i materiali legati alla produzione del vino e attività di personalizzazione delle etichette. Visite che iniziano straordinariamente dalla cappella di famiglia risalente al XIV secolo, assaggi di vini affinati in orci di terracotta, verticali di Brunello, barrel tasting, degustazioni enomusicali. Alcune cantine faranno anche un piccolo omaggio natalizio a chi acquisterà in occasione dell’evento ed altre hanno studiato prezzi speciali che saranno riservati ai partecipanti di Cantine Aperte a Natale. La possibilità di realizzare confezioni natalizie personalizzate oltre ad una consulenza sugli acquisti per scegliere il regalo più adatto per gli amici. Per i più curiosi persino l’abbinamento de il Governo all’uso Toscano con le castagne, lezione di pasticceria natalizia toscana, ricette a base di olio nuovo ed anche realizzazione di antichi infusi del rinascimento toscano. Per scoprire le aziende aderenti a Cantine Aperte a Natale con tutti i programmi www.mtvtoscana.com

L'Associazione Movimento Turismo del Vino Toscana è un ente non profit che raccoglie oltre cento soci fra le più prestigiose cantine del territorio, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell'accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura di qualità.