di Roberta Filippi

Grosseto: Chi non si è mai chiesto “ma come si prepara questa pasta?”, “quali sono gli ingredienti per questa ricetta?” ...cibo e cucina sembrano veramente interessare molto i lettori, particolarmente chi segue le riviste on line. E anche MaremmaNews non poteva mancare all'appuntamento con la cucina.

L'esperienza è iniziata per caso, ormai un anno fa, quando una ragazza, Giulia Lafavia, ha scritto in redazione proponendo alcune ricette raccolte in un suo blog, da poter pubblicare. È così che è nata 'In cucina con Giulia', una rubrica bisettimanale che va avanti ormai da un anno, e che ci racconta i segreti di una cucina semplice ma invitante, alla portata di tutti.


Vi vogliamo far conoscere meglio Giulia, chi è, cosa fa nella vita, i suoi progetti, le sue ambizioni.

Chi è Giulia Lafavia?
“Nata e cresciuta a Grosseto abito da diversi anni a Batignano. Mi sono laureata all'Università di Siena in Scienze dei beni archeologici. Quindi nasco archeologa ma preferisco i fornelli!”.

E quando comincia questa passione per la cucina?
“Ho iniziato ad accorgermi della passione per la cucina preparando dolci con mia mamma, è con lei che ho aperto il blog nel 2011 quasi per caso”.

Ecco, il blog?
“Si, era un modo per avere le mie ricette sempre a portata di mano. Siccome sono un po' smemorata mi faceva comodo! Poi mi sono fatta prendere e ho scoperto anche il bello (e le difficoltà) delle fotografie food e non solo.
E adesso mi piacerebbe trasformare il tutto in un lavoro”.

Seguirai sicuramente i tanti programmi televisivi di cucina, ti senti vicina a qualche Chef? A chi ti ispiri nelle presentazione dei tuoi piatti?
“I programmi di cucina li guardo spesso, mi piacciono molto Alessandro Borghese, Antonino Cannavacciuolo, Damiano Carrara e Luigi Biasetto”.

Ma la caratteristica di Giulia Lafavia? Cosa ti piace?
“Il mio blog ha un taglio prevalentemente vegetariano, con un occhio anche al vegano e per questo seguo molto Emanuele Di Biase. E poi amo molto i dolci, che cerco anche di personalizzare inventando nuove ricette.
Leggo molto, un po' di tutto, libri e riviste di cucina compresi ovviamente”.

Questa esperienza con MaremmaNews? Come sei arrivata a noi?
“Volevo far conoscere me e il mio mondo, ho provato a contattarvi e vorrei ringraziare te che mi hai accolta, e tutti i lettori di MaremmaNews che mi seguono e probabilmente hanno gradito le mie ricette.
Spero che qualcuno abbia provato la mia cucina. Mi piacerebbe avere una loro opinione”.

È una ragazza semplice Giulia Lafavia, le sue ricette sono genuine, rispecchiano in parte le tradizioni della terra di Maremma con un'attenzione però alla modernità.
È questo che arriva ai lettori, o almeno quello che a me è arrivato e che mi ha fatto andare avanti per questa strada continuando a proporre il lavoro di questa giovane ragazza maremmana.

Adesso tocca a voi lettori, se provate una ricetta di 'In cucina con Giulia' inviateci una vostra foto, chissà potrebbe essere pubblicata su www.maremmanews.it o sul blog Sweet and Salty Corner di Giulia Lafavia.

… intanto non perdete la ricetta di domani!