di Giulia Lafavia - Sweet and Salty Corner

Grosseto: Quando arriva questo periodo a casa mia non si riesce ad evitare di fare la marmellata di ciliegie …di scorta per tutto l’anno. E’ una delle mie preferite insieme a quella di fragole e di albicocca.
Mi piace sui biscotti con un sottile strato di burro, sul pane con la ricotta ma soprattutto nella crostata.

E’un pò noiosa da preparare perchè le ciliegie vanno snocciolate una ad una…ma come mi dico sempre mentre faccio questa operazione “ne varrà la pena una volta pronta!”.

Ed ecco la mia marmellata di ciliegie.

Ingredienti (per circa 600 gr di marmellata):
    1 Kg di ciliegie snocciolate
    succo e scorza di un limone
    250 gr circa di zucchero

La prima operazione che ho fatto è stata lavare bene le ciliegie e snocciolarne un numero tale da ottenere circa 1 Kg di polpa.
Una volta snocciolate le ho messe in una pentola capiente dai bordi alti, ho unito il succo e la scorza di un limone e lo zucchero e ho mescolato bene.
Ho messo su fuoco medio per circa 30 minuti, poi ho frullato il tutto con il mixer ad immersione.
Ho continuato a cuocere per ulteriori 20 minuti circa (ho provato la consistenza con il piattino).

Non appena la marmellata ha raggiunto la consistenza desiderata l’ho distribuita nei barattolini di vetro precedentemente sterilizzati.
Ho chiuso con i tappi e riposto i barattoli a testa in giù coperti da un canovaccio a raffreddare.
Le scorte di marmellata di ciliegie sono pronte.

Se questa ricetta vi è piaciuta seguite anche il blog Sweet and Salty Corner.