di Giulia Lafavia - Sweet and Salty Corner

Grosseto: Cosci di pollo alle erbe per la cena di stasera. Un secondo piatto poco impegnativo da preparare e si sporca davvero poco in cucina: praticamente solo un piatto e una teglia.
Non ho utilizzato un trito di erbe già pronto ma l’ho preparato io, visto che ci vuole un attimo a farlo. Io ho usato salvia, rosmarino e pementa,  ma potete utilizzare le erbe che preferite, o se volete, anche delle spezie.

 

Ecco i Cosci di pollo alle erbe.

Ingredienti :

    cosci di pollo
    trito di erbe
    olio e.v.o.
    sale e pepe

Per prima cosa ho fiammeggiato i cosci di pollo in modo da eliminare eventuali resti di piumaggio.
Li ho messi in un piatto e li ho spennellati con dell’olio evo e spolverati con del trito di erbe*.

Ho lasciato i cosci di pollo a marinare per circa 10/15 minuti, poi ho girato i cosci e ho spennellato d’olio e spolverizzato con il trito di erbe anche l’altro lato. Ho lasciato marinare per altri 10/15 minuti.
Ho spostato i cosci su della carta stagnola (ma va bene anche la carta da forno) e li ho chiusi a cartoccio.
Ho cotto in forno a 180° per circa 45 minuti, regolatevi comunque a seconda della potenza del forno che state utilizzando.
Ricordatevi di girare i cosci ogni tanto.
Una volta cotti ho tolto i cosci di pollo alle erbe dal cartoccio e li ho serviti.
Questa volta li ho accompagnati con le patate arrosto che si possono preparare a parte o nella stessa teglia del pollo. Io le ho cotte insieme al pollo.

*Come preparare un trito di erbe per l’arrosto: lavate e asciugate alcune foglie di rosmarino, salvia e pementa e unitele al sale grosso. Tritate il tutto fino a renderlo molto fino. Conservate pure in un barattolo.
È un mix di erbe perfetto per condire i cosci di pollo alle erbe.

Anche questa ricetta, come tutte le altre, la trovate su Sweet and Salty Corner, e se volete un consiglio o qualche ricetta in particolare scrivetemi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., cercherò di accontentarvi.