Grosseto: E’ stato il salumificio Artigianale Silvano Mori di Torniella-Roccastrada-ad aggiudicarsi il premio più ambito nella categoria “Salumi” in occasione della quinta edizione del Tuscany Food Awards,  l’Oscar dedicato ai produttori di eccellenze agroalimentari toscane. A decretare la vittoria dell’azienda maremmana una giuria selezionata tra esponenti del mondo dell'alimentazione, della vendita al dettaglio, ristorazione e del giornalismo.   

“Per noi si è trattato di una doppia vittoria – ha commentato il titolare del salumificio Silvano Mori –perché era la prima volta che partecipavamo a questo evento che rappresenta uno dei più importanti progetti di promozione delle eccellenze agroalimentari toscane e perché a competere c’erano tante altre aziende del settore. Purtroppo anche quest’anno la manifestazione non si è svolta in presenza e questo ci ha privati della possibilità di prendere parte ai tradizionali appuntamenti del Tuscany Food Awards, ma questo nulla toglie al valore del nostro premio. Sentiamo che questo riconoscimento ci ricompensa degli sforzi e dell’impegno che abbiamo sempre messo nel nostro lavoro. Un impegno- continua- fatto di passione ma anche di tradizione e di rispetto del nostro territorio e della nostra Storia. Oggi ci sentiamo in qualche modo portabandiera della Maremma e di quella cultura che gli artigiani dell’agroalimentare hanno saputo tutelare.  Essere annoverati tra le eccellenze toscane  è un sprono non solo per la nostra attività, che fonda le sue radici negli anni ’60 – conclude Silvano Mori -  ma per tutto il nostro territorio e per quel Made in Tuscany che continua a rappresenta una garanzia a livello internazionale”

“ Non possiamo che essere orgogliosi che a una nostra azienda associata sia stato conferito lo scettro più ambito nella categoria salumi in occasione del Tuscany Food Awards” interviene Mauro Ciani segretario  di Confartigianato Imprese – Salire sul  gradino più alto è stato un segnale importantissimo. Un premio che ci piace pensare appartenga alla dedizione con la quale il Salumificio Artigianale Silvano Mori produce le sue eccellenza ma anche al fatto che è figlio della Maremma, terra unica nel suo genere dove lavorare nel rispetto della tradizione, della qualità e della sostenibilità sono elementi caratterizzanti. Le nostre congratulazioni dunque a Silvano che con questo riconoscimento tiene alto il nome del nostro territorio e rappresenta anche una chiaro punto di riferimento per il nostro agroalimentare”