Partenza della finale palio somari torrita.jpegIl fantino Alessandro “Cobra” Guerrini in sella a Lisa vince l’edizione settembrina del Palio dei Somari. Porta Nova vince anche il premio sbandieratori, mentre Refenero si aggiudica il premio tamburini

Torrita di Siena: Il Palio dei Somari di Torrita di Siena ricomincia da dove si era interrotto: proprio come nel 2019, l’ultima edizione prima della pandemia, è stato Alessandro Guerrini detto “Cobra” a trionfare sul tufo del campo di gara del Gioco del Pallone per la contrada Porta Nova. La 64° edizione della manifestazione torritese, svolta in via eccezionale domenica 26 settembre, ha sancito il ritorno per la comunità torritese alla vita di contrada e alle emozioni dell’imprevedibile corsa a dorso di somaro.

La contrada Porta Nova si è aggiudicata la vittoria grazie a una finale condotta in testa per gran parte del percorso dal fantino “Cobra” in sella a “Lisa”; Alessandro Guerrini aveva vinto già nel 2003, 2012, 2013, 2015, 2017 e 2019 e raggiunge così la sua settima vittoria, la sesta per la contrada bianconera. La finale è stata disputata

Premio tamburini Refenero palio torrita.jpeg