sede comune grosseto.JPGL’avviso rimarrà aperto fino a esaurimento fondi.

Grosseto: Pubblicato il bando per il “Sostegno all’affitto 2021”. L’avviso prevede l’erogazione al proprietario di un’unità immobiliare concessa in affitto ad un nucleo familiare in difficoltà, di un sostegno economico al fine di ridurre il canone dovuto dal suo inquilino.

I proprietari di appartamenti nel territorio comunale di Grosseto e attualmente locati con regolare contratto, dunque, potranno beneficiare di tale progetto per un importo massimo di 3300 euro, a fronte di una riduzione dell’importo del canone dovuto fino al 50%.

“Si tratta di un progetto in più che anche a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria abbiamo voluto mettere in campo a sostegno delle famiglie in difficoltà – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alle Politiche sociali, Mirella Milli – finanziando un fondo da 100mila euro. Un sostegno che comprende anche morosità accumulate dall’inizio dell’anno e che coinvolge sia il locatore che il locatario per garantire, da un lato, il pagamento dell’affitto dovuto, dall’altro, la sua riduzione a favore del locatario, così da evitare l’attivazione di procedimenti di sfratto”.

Le condizioni da rispettare sono che: l’appartamento di civile abitazione sia situato nel territorio comunale e il proprietario sia una persona fisica; vi sia un accordo tra il proprietario e l’inquilino relativo alla riduzione del canone d’affitto pattuito per l’anno 2021; il canone originario non deve superare i 550 euro mensili (6.600 annui); l’inquilino non deve avere un Isee superiore a 20mila euro; il proprietario non deve aver percepito o percepire bonus affitto statale per il periodo di riduzione.

L’avviso rimarrà aperto fino ad esaurimento fondi e le richieste verranno istruite secondo l’ordine di presentazione al protocollo generale dell’Ente.

Tra i soggetti beneficiari e l'Amministrazione Comunale verrà sottoscritto un “Accordo di riduzione” relativo all'assunzione dell'impegno alla riduzione nei termini pattuiti, il contributo verrà erogato cumulativamente a seguito della firma dell’accordo e dell’approvazione dello stesso da parte dell’Amministrazione Comunale.

Il mancato rispetto dell’accordo pattuito comporterà inadempimento contrattuale e le somme erogate andranno restituite all’Amministrazione.

Nel caso in cui l’inquilino dovesse presentare domanda di contributo affitto per il periodo interessato alla riduzione, l’eventuale contributo spettante terrà conto della riduzione stessa.

La domanda, redatta sul modulo reperibile on line sull’albo pretorio del Comune e al link https://new.comune.grosseto.it/web/comunicati/pubblicato-il-bando-per-il-sostegno-allaffitto-2021/, dovrà essere presentata esclusivamente tramite pec all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..