adf_nuovo_canale_unico_visual 1.jpgCircoscritta l’area in cui si è verificato il cedimento della condotta fognaria, domani iniziano i lavori di scavo in via Martiri di Ungheria, che rimarrà chiusa al traffico.

Porto Santo Stefano: Al via l’intervento di ripristino. Tramite le video ispezioni effettuate nella giornata odierna è stata circoscritta l’area interessata dal cedimento della condotta fognaria verificatosi nella notte e domattina inizieranno i lavori di scavo in via Martiri di Ungheria, a monte del palazzo in cui si è verificato l’allagamento di alcuni scantinati e di un appartamento. La strada rimarrà pertanto chiusa al traffico per tutta la durata dell’intervento.

I lavori di ripristino sono molto complessi e al momento non è possibile stimarne la durata: la condotta su cui è necessario intervenire infatti si trova a una profondità di 5 metri sotto il piano stradale ed è di difficile accessibilità. AdF farà tutto il possibile per procedere rapidamente, compatibilmente con la problematicità dell’intervento, e ripristinare quanto prima la condotta.