GIOVANI.jpegUn appuntamento però resiste: sabato 28 novembre in cattedrale: Messa col vescovo Rodolfo per l’inizio dell’Avvento e, a seguire, momento di catechesi sul tondo Botticelli.

La diretta su Tv9 dalle 18 alle 19.15.

Grosseto: Anche la pastorale giovanile è in “zona rossa”. Infatti, non sono più possibili incontri in presenza per i giovani e gli adolescenti.

“Ci abbiamo provato, fino in fondo, con fantasia e con tutte le attenzioni possibili, e sono sicuro che i nostri giovani si siano accorti di tutta la cura che abbiamo cercato di avere per loro, per come abbiamo pensato e ripensato continuamente a non abbandonarli, con lo sforzo di diversi preti e di molti educatori”, sottolinea don Stefano Papini a nome della consulta diocesana di pastorale giovanile.

Un’iniziativa, nonostante tutto, resiste. L’appuntamento di sabato 28 novembre con la Messa di inizio Avvento, col vescovo Rodolfo, e la preghiera-catechesi sul Tondo di Botticelli in Cattedrale, a cui potranno partecipare i giovani che risiedono nel capoluogo.

Tv9 garantirà la diretta dalle 18 alle 19.15, così da permettere ai giovani che non potranno esserci di pregare insieme e di seguire la catechesi e lettura dell’opera guidate da fra Lorenzo Gemmi, del convento di San Francesco e da Chiara Valdambrini, direttrice del Maam.
Al termine, ai giovani sarà consegnato un kit per l’Avvento.