Batignano: Nel pomeriggio di domenica la comunità di Batignano ha accolto il suo nuovo parroco, don Michele Lamberti. La Messa solenne, animata dal coro parrocchiale e che ha segnato l'inizio ufficiale del mandato pastorale, è stata presieduta dal vescovo Rodolfo e concelebrata da alcuni sacerdoti.

Fra loro il cancelliere vescovile, don Jarek Migus, che ha dato lettura del decreto di nomina, e don Pier Mosetti, che negli ultimi sei anni ha avuto la responsabilità, insieme a don Marius Balint, anche di questa Parrocchia insieme a quella di Roselle.

Don Michele, 50 anni, originario di Brescia, è sacerdote da 15 anni. Finora ha guidato la parrocchia di Arcille. Nel corso del rito, il nuovo parroco ha rinnovato la professione di fede e le promesse sacerdotali, ha emesso giuramento e ha ricevuto in consegna dal Vescovo alcuni luoghi simbolici per la vita comunitaria: il fonte battesimale, il confessionale, il tabernacolo, la sede presidenziale delle celebrazioni eucaristiche. Una parrocchiana, a nome della comunità, alla fine della celebrazione ha rivolto parole di gratitudine a don Pier e di benvenuto al nuovo parroco.