Scarlino.jpgDa lunedì 6 luglio riapre “L’albero azzurro”: il servizio è finanziato dall’Amministrazione comunale

Scarlino: Da lunedì 6 luglio riprende l’attività dell'asilo nido comunale “L’albero azzurro”, a Scarlino Scalo, nel rispetto delle disposizioni anti-contagio da Covid-19. Il servizio è completamente gratuito: l’Amministrazione comunale infatti ha deciso di sostenere le famiglie di Scarlino finanziando i campi estivi per i bambini da 3 a 15 anni e il nido per i piccoli fino a 3 anni.

"L’albero azzurro" sarà aperto fino a venerdì 21 agosto e potrà ospitare 10 bambini: le educatrici della cooperativa che gestisce il nido hanno contattato le famiglie per verificare le loro necessità e sono state segnalate agli uffici comunali 10 adesioni. «L’amministrazione comunale sta lavorando per riaccompagnare le famiglie alla normalità – spiega l’assessore all’Istruzione Michele Bianchi –.

Proprio per l’eccezionalità della situazione che abbiamo vissuto e in parte stiamo ancora vivendo, con servizi educativi sospesi, bambini costretti da mesi all’isolamento sociale e genitori che devono rientrare al lavoro e hanno bisogno di un sostegno, ci siamo impegnati a riaprire il nido d'infanzia comunale, anche in considerazione del limitato numero di bambini che potranno essere accolti nel rispetto delle disposizioni anti-Covid. Sappiamo che c’è molta attesa da parte delle famiglie viste le manifestazioni d’interesse arrivate all'ufficio Scuola.

Far ripartire le attività del nido è importante e lo dobbiamo alle famiglie, soprattutto ai bambini che hanno il diritto di tornare pienamente alla loro vita e al loro percorso educativo, nella consapevolezza che la socialità rappresenta un bisogno primario nell'infanzia che potrà essere vigilata ma non totalmente impedita». Il nido sarà aperto fino al 21 agosto dalle 7.30 alle 16.30».

Per informazioni contattare la responsabile del servizio Simonetta Radi (0566 38509, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).