scarlino Roccapisana.jpgL’Amministrazione comunale ha deciso la sospensione in seguito all’emergenza sanitaria.

Scarlino: L’Amministrazione comunale ha deciso di non permettere lo svolgimento delle sagre estive di paese. «La scelta è stata presa negli ultimi giorni in seguito a una lunga riflessione – spiega il sindaco Francesca Travison –: l’emergenza sanitaria ci impone di regolamentare con attenzione soprattutto l’ambito della somministrazione di alimenti e bevande, e di conseguenza la decisione è stata di sospendere le sagre che venivano svolte nel nostro territorio nel corso dell'estate».

L’ordinanza numero 65 della Regione Toscana infatti detta linee guida anti-contagio restringenti in merito alle attività di ristorazione: il distanziamento dei tavoli, l’utilizzo di mascherine e il lavaggio frequente delle mani per il personale, la pulizia dei tavolini e delle sedie ad ogni ricambio dei clienti. Tutte prescrizioni di difficile attuazione per gli organizzatori delle sagre.